Rogo Pontina,pompieri:no aprire finestre
9 Maggio Mag 2017 1254 09 maggio 2017

Rogo Pomezia, la Procura: «Amianto sul materiale campionato»

Secondo una nota del procuratore di Velletri Francesco Prete le prime rilevazioni dell'Asl hanno rilevato la presenza di fibre nel luogo del rogo che ha colpito la Eco X di Pomezia. Ma è presto per stabilire il grado di inquinamento.

  • ...

«La Asl ha rilevato la presenza di amianto sul materiale campionato». Lo ha comunicato in una nota il procuratore di Velletri Francesco Prete rendendo noti i primi risultati nel quadro degli accertamenti sull'incendio presso l'impianto di stoccaggio rifiuti Eco X di Pomezia.

«DIFFICILE MISURARE IL GRADO DI INQUINAMENTO». «La Asl ha comunicato nella mattinata odierna i primi e parziali esiti delle analisi su campioni, ovvero frammenti di lastre ondulate della copertura interna ed esterna al capannone, repertati sul sito» si legge in un comunicato del procuratore, «Dalle prime verifiche la Asl ha rilevato la presenza di amianto sul materiale campionato, pur non essendo ancora in condizione di misurare l'entità di tale sostanza nociva e, di conseguenza, il grado di inquinamento eventualmente generato dal cemento amianto».

ACCERTAMENTI PER DIOSSINA E IDROCARBURI. «Tale risultanza verrà portata a conoscenza delle competenti autorità amministrative. L'Arpa sta svolgendo verifiche sulla presenza nell'aria di particolato, di diossina e di idrocarburi. Sono pertanto in evoluzione i piani di monitoraggio di Asl e di Arpa al fine di valutare l'impatto delle emissioni nell'aria e sul suolo e si prevede che nella giornata di venerdì 12 maggio possano pervenire alcuni dati significativi» ha concluso Prete.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso