Migranti
10 Giugno Giu 2017 2037 10 giugno 2017

Migranti, naufragio al largo della Libia: molti dispersi

Un gommone si è ribaltato. Salvate 78 persone, ma erano partite in 130 dall'Africa.

  • ...

Un altro naufragio di un gommone è avvenuto il 10 giugno 2017 al largo della Libia. Sarebbero morti 52 migranti diretti verso l'Italia. Lo hanno riferito i superstiti che erano a bordo della stessa imbarcazione e che sono stati tratti in salvo dalle navi che operano nel Mediterraneo centrale.

I SOCCORSI HANNO SALVATO 78 PERSONE. I sopravvissuti hanno riferito di essere partiti in 130 dal porto della Libia. Dopo alcune miglia di navigazione il gommone è affondato e molti sono finiti in acqua. Sul luogo del naufragio sono intervenuti i soccorsi che sono riusciti a prendere a bordo 78 persone.

IN UN UNICO GIORNO 12 OPERAZIONI. L'operazione di salvataggio è una delle 12 che sono state realizzate in una sola giornata, coordinate dalla centrale operativa di Roma della Guardia costiera. Durante queste ore sono stati recuperati i cadaveri di sette persone, e ne sono state tratte in salvo più di 1.650. I migranti erano a bordo di nove gommoni e tre barchini in navigazione nel Mediterraneo centrale verso l'Italia. I sette cadaveri sono stati recuperati su tre diversi gommoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati