MNB S Request Manager
EMERGENZA IDRICA
27 Luglio Lug 2017 1448 27 luglio 2017

Siccità, perquisizioni nella sede Acea: indagini sul lago di Bracciano

Nuovi sviluppi sull'emergenza idrica che investe Roma: acquisiti documenti sui prelievi.

  • ...

Perquisizioni presso gli uffici di Acea Ato 2 spa a Roma e notifica di un avviso di garanzia al presidente Paolo Saccani per inquinamento ambientale. I carabinieri del Noe stanno sequestrando documentazione relativa al prelievo di acqua del bacino lacustre di Bracciano.

L'atto istruttorio è stato disposto dalla procura della Repubblica di Civitavecchia, che ha ricevuto diverse denunce in merito alla criticità ambientale che sta interessando il lago. Gli inquirenti hanno quindi delegato i militari alle indagini, disponendo la contestuale esecuzione di una perquisizione locale, previa notifica di avviso di garanzia per inquinamento ambientale.

Secondo quanto si è appreso, sono due le denunce riguardo la criticità del lago di Bracciano presentate alla procura di Civitavecchia che ha delegato le indagini ai carabinieri del Noe di Roma. A presentarle un parlamentare e alcuni sindaci delle aree che affacciano sul lago.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso