Bus
1 Agosto Ago 2017 1123 01 agosto 2017

Roma, si apre la porta del bus: neonato sbalzato fuori

A Villanova di Guidonia, mentre il mezzo faceva una curva, un bambino sul passeggino è sbattuto su una portiera difettata che si è spalancata facendolo cadere.

  • ...

Un neonato di due mesi è mezzo è rimasto ferito, con prognosi di 30 giorni, dopo essere sbalzato in strada da un bus. È accaduto lunedì a Villanova di Guidonia, vicino a Roma. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Tivoli, il bimbo era con la mamma, una 29enne romena, su un bus Cotral. Per motivi ancora da chiarire, mentre il mezzo effettuava una curva a gomito la carrozzina con all'interno il neonato è finita contro il portellone centrale che si è aperto e il piccolo è finito in strada.

IMPERIZIA O NEGLIGENZA? Da stabilire se il guasto sia legato a imperizia o negligenza. A quanto ricostruito finora dagli investigatori, sembrerebbe che l'autobus procedesse nei limiti di velocità consentita. Quando si è verificato l'incidente il mezzo stava effettuando una curva a gomito in salita. «in merito a quanto accaduto, l'azienda precisa che, in attesa delle dovute verifiche da parte degli organi inquirenti, ha nominato una propria commissione d'inchiesta interna per verificare la dinamica dei fatti», si legge in una nota di Cotral.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso