Maltempo, allerta pioggia su Lombardia
7 Settembre Set 2017 1623 07 settembre 2017

Maltempo, week end tra piogge e nubifragi: le previsioni

In arrivo una doppia perturbazione che colpirà la penisola da Nord a Sud: attesi forti rovesci già a partire dall'8 settembre.

  • ...

Un anticipo di maltempo al venerdì e condizioni meteo più 'difficili', con il rischio di nubifragi nel weekend. Sono in arrivo in Italia due perturbazioni che si sovrapporranno e cambieranno lo scenario meteorologico: la prima, meno intensa, sta raggiungendo l'Italia in queste ore e lascerà il Paese sabato 9 settembre. Proprio sabato è previsto l'arrivo della seconda e più 'forte' perturbazione che produrrà i suoi effetti fino a lunedì.

PIOGGE DIFFUSE AL CENTRO-NORD. «A seguito della prima perturbazione» - spiegano i meteorologi del centro Epson Meteo - «aumenteranno le nubi e arriveranno alcune piogge, anche se in modo molto irregolare e localizzato. Nel corso del weekend la seconda e intensa perturbazione dall'Atlantico arriverà con un carico di piogge diffuse e abbondanti, a iniziare da molte regioni del Centro-nord».

TEMPERATURE IN CALO, MA NON AL SUD. In questa fase, sottolineano, aumenterà il rischio di forti temporali, con la possibilità di locali nubifragi. Le temperature saranno in calo, più sensibile domenica, al Centro-nord e Sardegna, mentre si registrerà un temporaneo rialzo al Sud e sulla Sicilia per l'attivazione di venti meridionali con conseguente aumento del moto ondoso dei mari (mossi o agitati i mari intorno alla Sardegna). Il maltempo, sempre secondo le previsioni del centro Epson Meteo, colpirà l'Italia in modo molto irregolare.

FORTI ROVESCI SU SICILIA E CALABRIA. L'8 settmbre le condizioni meteo peggioreranno progressivamente al Sud con rovesci o temporali anche forti al mattino in Sicilia, e in serata anche in bassa Campania, Basilicata e Puglia. Non si escludono episodi di forte intensità, specialmente su Sicilia, Calabria e alto Ionio. La situazione tenderà invece a migliorare al Centro-nord, anche se in serata è possibile qualche isolato rovescio sull'alto Piemonte. La mattina di sabato sono previsti ancora temporali sparsi, per effetto della prima perturbazione che in giornata lascerà l'Italia.

EFFETTI DELLA SECONDA PERTURBAZIONE. Sulle regioni settentrionali si registreranno i primi effetti dell'arrivo della parte più avanzata della seconda perturbazione, che nel corso della giornata causerà piogge e rovesci che tenderanno a estendersi a tutto il Nord e alla Toscana. Nella notte le regioni centrali tirreniche e l'Umbria vedranno l'arrivo di rovesci o temporali con fenomeni che risulteranno localmente intensi e abbondanti. Domenica le piogge e i temporali tenderanno a interessare il Nord-est, le regioni centrali, le Isole e il settore del basso Tirreno, mentre è previsto un miglioramento nel settore di Nordovest. Su Alpi centro-orientali, Venezie e in parte su Toscana Lazio e Campania si avranno gli accumuli maggiori, localmente fino a 50-100 litri di pioggia per metro quadrato. Lunedì proseguirà il maltempo specialmente sull'area del medio e basso Tirreno e al Sud, con ancora la possibilità di rovesci o temporali anche forti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso