Scuola
19 Settembre Set 2017 1924 19 settembre 2017

Roma, scuola materna chiusa per topi

La denuncia di alcune madri: dal 15 settembre i bambini sono a casa. Il Campidoglio annuncia la derattizzazione e la riapertura imminente.

  • ...

Emergenza topi in una scuola d'infanzia comunale alla periferia della Capitale che non ha ancora riaperto i battenti dopo le vacanze estive. E così oltre cento piccoli alunni della materna Gregna di Sant'Andrea, che aspettavano di rientrare in classe lo scorso 15 settembre, sono rimasti a casa. L'istituto comunale di via Alessandro della Seta, nel Municipio VII, è rimasto 'chiuso per topi', ma il Campidoglio ha assicurato che è stata effettuata la derattizzazione e la situazione tornerà alla normalità già lunedì.

LA DENUNCIA DELLE MAMME. A denunciare la situazione alcune mamme della scuola che trova nello stesso plesso di un istituto statale, regolarmente aperto. «La settimana scorsa i rappresentanti dei genitori delle cinque sezioni della materna sono stati informati che la scuola non avrebbe riaperto il 15 settembre per l'emergenza topi» - ha raccontato Emanuela Testa, una rappresentante, «ci hanno detto che sono stati trovati escrementi di ratto ovunque e che era necessaria una derattizzazione. Ci sembra una situazione assurda» - ha proseguito - «molti genitori lavorano e non sanno come fare a lasciare i figli. Alcuni hanno dovuto pagare per portarli in strutture private».

TRACCE DEL PASSAGGIO DEI RODITORI. In effetti nei locali le tracce del passaggio dei roditori sono evidente: escrementi sugli scaffali, sul pavimento e anche all'interno di alcune scodelle un tempo usate dai bimbi. Perciò stamattina alcuni genitori sono andati al municipio a protestare: «Non si può abbandonare una scuola che si trova vicino ad ampi spazi di verde per tre mesi senza fare una derattizzazione, lasciando i cumuli di immondizia in giro», hanno sottolineato. Intanto dal Campidoglio hanno confermato che a fine agosto nell'istituto «è stata riscontrata la presenza di alcuni nidi di topi». «L'ufficio preposto del Dipartimento ambiente si è attivato immediatamente e ha effettuato le procedure di derattizzazione lavorando più intensamente in vista della riapertura dell'anno scolastico» - hanno spiegato -. «la struttura, grazie al tempestivo intervento del Dipartimento, riaprirà lunedì prossimo per permettere la conclusione delle operazioni già avviate nelle scorse settimane».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso