Come Funziona Rimborso Amazon Su Postepay Scaduta
4 Ottobre Ott 2017 1248 04 ottobre 2017

Amazon, coppia di truffatori Usa confessa

Ordinavano merce, la segnalavano come difettosa e ne chiedevano la sostituzione. Poi la rivendevano. Due coniugi di Indianapolis sono stati incastrati dall'Agenzia delle Entrate. E ora rischiano 20 anni di carcere e la restituzione di 1,2 mln di dollari.

  • ...

Una coppia di coniugi americani ha confessato di aver messo a segno una serie di truffe ai danni di Amazon, sottraendo al sito di e-commerce merce del valore di 1,2 milioni di dollari. Ora, Erin Finan e Leah Finan – questi i nomi dei due frodatori seriali – rischiano fino a 20 anni di carcere oltre alla restituzione del maltolto a Jeff Bezos, fondatore di Amazon.

Jeff Bezos, 53 anni, fondatore di Amazon.

Lo schema dell’imbroglio era tanto elementare quanto efficace. Marito e moglie, entrambi 37enni di Indianapolis, ordinavano merce sul portale e, dopo averla ricevuta, richiedevano la sostituzione dell’articolo, segnalandolo come difettoso o danneggiato. Gli oggetti consegnati, in realtà, erano perfettamente funzionanti, ma la politica di Amazon è quella di sostituire o risarcire, senza (quasi) mai indagare sulla veridicità delle lamentele dei clienti. E i coniugi Finan l’hanno più volte sfruttata per la loro truffa.

PAGAVANO UNA VOLTA, RICEVEVANO DUE. La coppia, una volta ricevuto il prodotto sostitutivo, si guardava bene dal restituire quello segnalato come difettoso. In questo modo, i due sono più volte riusciti a procurarsi due articoli al prezzo di uno. La truffa è stata possibile perché Amazon si limita a cancellare gli utenti autori di troppe lamentele, una policy che i Finan hanno aggirato creando diversi account falsi, da cui partivano ordini e reclami in serie.

ELETTRONICA IL REPARTO PREFERITO. L’occhio dei truffatori cadeva spesso sul reparto elettronica: stando a quanto dichiarato dal dipartimento di Giustizia americano, nella rete dei coniugi sarebbero finiti molti «tablet e Xbox della Microsoft, smartwatch della Samsung, e videocamere GoPro». Il malloppo passava poi nelle mani di Danijel Glumac, 28 anni, proprietario di un negozio a New York dove la merce veniva venduta al pubblico a prezzo di mercato.

Nel tempo, Eric e Leah Finan sono riusciti a sottrarre ad Amazon 1,2 milioni di dollari di merce, arrivando a guadagnare 725 mila verdoni. A scoprire la frode sono stati gli ispettori dell’Agenzia delle entrate americana, insospettiti dal tenore di vita della coppia, eccessivo rispetto alle possibilità economiche dichiarate.

IL GIRO DI AFFARI DI AMAZON. Davanti alla Corte di Indianapolis, i due hanno confessato la truffa, dichiarandosi disponibili ad accettare una condanna a sette anni di carcere (a fronte del massimo di 20 previsto dalla legge americana per il reato) e a restituire 1,2 milioni di dollari ad Amazon. "Briciole" per una società con un giro d’affari di 12,2 miliardi di dollari, alla quale la Commissione europea ha chiesto 250 milioni di euro di tasse non pagate sui profitti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso