COPERTINA
6 Ottobre Ott 2017 1239 06 ottobre 2017

L'insonnia, il senso dell'Ue dei Paesi dell'Est, l'arte contro gli stereotipi: i temi su pagina99

Le notti tormentate di milioni di italiani. L'Unione di interesse dell'ex blocco orientale. Le nuove tendenze di Instagram. E tanto altro. Cosa c'è nel nuovo numero.

  • ...

Poco tenera è la notte per gli oltre 4 milioni di italiani che soffrono di insonnia. Un disturbo acuito dall'onnipervasività delle tecnologie: non è necessario usare lo smartphone per vedersi rovinare il sonno - spiega Antonino Michienzi -, il semplice lasciarlo sul comodino mantiene il cervello in uno stato di allarme. L'importanza del ciclo circadiano è appena stata consacrata dal riconoscimento del Nobel per la Medicina a Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young, tra i cui studi ci conduce Angela Simone. E se dormire sotto le cinque ore accorcia la vita, in alcuni casi stimola la creatività: lo scrittore Roberto Costantini racconta le notti in cui ha plasmato il suo commissario Balistreri.

IN EUROPA PER INTERESSE. I Paesi del blocco orientale ancora oggi sono nell'Ue solo per interessi commerciali, mentre persistono differenze ideologiche di fondo: Giovanna Faggionato analizza tutto da Bruxelles nella sezione Mappe, con un focus su Ungheria e Polonia di Matteo Tacconi.

LA CINA SUI BANCHI. A Padova c'è una scuola cinese, dove molti genitori anche italiani stanno iscrivendo i figli: Cecilia Attanasio Ghezzi c'è andata, e ce ne racconta principi educativi e organizzazione nelle Idee.

Un algoritmo come giudice in tribunale? Le sperimentazioni in corso ci dicono che funziona sotto il profilo dell'efficienza, ma non dell'obiettività: ce ne parla Paolo Bottazzini nella sezione Innovazioni dove, a seguire, Paola Rizzi racconta da Giacarta Go-Jek, la startup che vuole sfidare Uber.

L'ARTE CONTRO GLI STEREOTIPI. Per le Arti, Irene Alison ci fa scoprire non solo Trigger, il lavoro di Maise Cousins in mostra al New Museum di New York, ma tutto il fenomeno molto in voga su Instagram di fotografare oggetti di uso comune che richiamano all'anatomia degli organi riproduttivi esterni, per contestare gli stereotipi di genere. A seguire la retrospettiva su Klee a Basilea, la celebre storia d'amore - dentro la storia del New Yorker - di William Shawn e Lillian Ross, da poco scomparsa, e i concerti dove le macchine dotate di A.I. suonano assieme agli umani.

Tutto questo e molto altro sul nuovo numero di pagina99, "Il Paese dei morti di sonno" in edicola e in edizione digitale dal 6 al 12 ottobre 2017.

Smartphone, serie tv e lavoro flessibile ci fanno dormire poco e male. Un danno per la salute e anche per l'economia,...

Geplaatst door Pagina99 op donderdag 5 oktober 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso