Foto Londra
7 Ottobre Ott 2017 1607 07 ottobre 2017

Londra, auto contro i pedoni davanti al Museo di storia naturale

Undici persone sono state ferite, 9 ricoverate in ospedale. Hanno lesioni alla testa e alle gambe. La polizia ha isolato l'area e «non considera la collisione un atto di terrorismo». Arrestato un uomo.

  • ...

Un'auto sulla folla ha provocato il ferimento di 11 persone davanti al Museo di storia naturale a Londra. Secondo i servizi sanitari «nove sono stati ricoverati in ospedale», ha scritto la Bbc su Twitter. «Molti di loro hanno ferite alla testa e alle gambe». La polizia ha arrestato un uomo. La premier britannica Theresa May è stata subito «informata» sui fatti. Lo ha reso noto il Telegraph citando Downing Street.

CHIUSE LE STAZIONI DELLA METRO. L'uomo è stato bloccato a terra e immobilizzato dai poliziotti davanti agli sguardi attoniti dei turisti presenti davanti al Museo. L'auto è piombata sulla folla intorno alle 14.20 ora locale (le 15.20 in Italia), ha scritto il Daily Mail, precisando che diverse stazioni della metropolitana tra cui Sloane Square e South Kensington sono state chiuse.

TESTIMONI SCONVOLTI SU TWITTER. Un testimone sconvolto da quanto acceduto ha scritto su Twitter: «Ho visto un'auto che si dirigeva verso la folla. A me non è accaduto nulla, ma vi prego di dirlo ai vostri amici se sono qui presenti vicino al museo nazionale». Un altro ha aggiunto: «Sembra che un ragazzo abbia cercato di falciare le persone davanti al museo di storia naturale».

INCIDENTE, NON TERRORISMO. La polizia britannica ha spiegato che «quanto è accaduto non viene considerato un atto di terrorismo». Poi ha aggiunto che «si sta cercando di stabilire l'esatta dinamica dei fatti». Lo ha scritto il Guardian online. La polizia ha finora definito l'incidente «una collisione» e i motivi sono sotto inchiesta. Scotland Yard, secondo quanto ha riferito la Press Association, ha parlato di un «incidente stradale».

«SEMBRAVA SPREZZANTE E RIDEVA». Katie Craine, una testimone dell'accaduto, ha raccontato che l'uomo fermato «sembrava sprezzante e rideva». La donna era da poco uscita dal museo quanto ha visto l'uomo che veniva trattenuto dalle forze dell'ordine per terra in manette. La polizia ha spiegato: «In base a quello che abbiamo visto in altri altri attacchi tendiamo a non considerarlo come terrorismo».

L'uomo arrestato immobilizzato a terra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso