Honeywell
VERTENZA
15 Novembre Nov 2017 1200 15 novembre 2017

Atessa, Honeywell: lo stabilimento chiude

Dopo la comunicazione ufficiale dell'azienda, i sindacati hanno convocato immediatamente un'assemblea dei lavoratori. In gioco il destino di 420 famiglie.

  • ...

La direzione aziendale della Honeywell ha comunicato il 15 novembre ai sindacati la chiusura dello stabilimento di Atessa, in provincia di Chieti, che produce turbo diesel e impiega 420 lavoratori.

L'azienda, a conclusione della procedura di solidarietà che scade il prossimo 2 aprile, intende aprire il percorso di mobilità. I sindacati hanno immediatamente convocato un'assemblea per le 18 di stasera nella sala polifunzionale di Atessa. Gli operai Honeywell sono già da tempo mobilitati, con un presidio permanente dello stabilimento che va avanti ormai da circa due mesi.

Il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, il 14 novembre, ha ricevuto i vertici della Honeywell e ha rinnovato la disponibilità piena del governo a sostenere programmi di investimento in innovazione e ricerca per mantenere l'attività produttiva nello stabilimento di Atessa.

Ma l'azienda ha ritenuto di non accogliere la proposta avanzata dal ministro, comunicando la decisione di cessare l'attività. Per il Mise si tratta di una decisione «estremamente grave».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso