Londra
GRAN BRETAGNA
24 Novembre Nov 2017 1805 24 novembre 2017

Londra, allarme alla stazione di Oxford Circus

Persone in fuga per ragioni ancora non chiarite nel cuore della capitale britannica. La polizia è accorsa sul posto. Sarebbero stati uditi degli spari, ma la poliza non conferma: al momento nessun ferito.

  • ...

Ore di paura a Londra per quello che sembra essersi rivelato un falso allarme. Nel pomeriggio del 24 novembre la polizia è intervenuta per chiudere la stazione di Oxford Circus dopo ripetute segnalazioni di colpi d'arma da fuoco uditi nei paraggi. Centinaia di persone sono fuggite precipitosamente prima che gli agenti evacuassero la zona e verificassero l'insesistenza di tracce di attacchi

Testimoni avevano riferito di spari uditi nella stazione della metropolitana e poi di fronte ai grandi magazzini Selfridges, nelle vicinanze. Un portavoce di Selfridges ha parlato di «un incidente» avvenuto nei paraggi, precisando che nel frattempo il grande magazzino è stato chiuso ed evacuato.

La stazione è stata evacuata e per il momento è chiusa, ha confermato Scotland Yard sul suo profilo Twitter, precisando che gli agenti «stanno investigando su un incidente» che riguarda «un passeggero». Al momento non vi sono altri dettagli, ma la circolazione dei treni della metropolitana non risulta essere stata fermata.

Scotland Yard ha anche invitato le persone a tenersi lontane dal luogo in cui è stato diramato l'allarme, consigliando di restare al chiuso, all'interno di edifici o negozi, mentre numerose pattuglie sono confluite nella zona per rispondere a quello che si continua a definire «un incidente» nella stazione della metropolitana omonima. Un appello è stato inoltre diffuso a evitare la zona per chi non vi si trovi, mentre è stata chiusa anche la vicina stazione di Bond Street.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso