Sanremo
1 Dicembre Dic 2017 1519 01 dicembre 2017

Allerta maltempo: neve al Nord e forti piogge al Sud

A Sanremo una tromba d'aria investe la città: diversi danni. Attese nevicate dal Piemonte alla Lombardia. Le temperature in picchiata.

  • ...

Una tromba d'aria che si è originata al largo di Portosole si è abbattuta su Sanremo poco prima delle 13 di oggi provocando diversi danni, soprattutto in centro. Molte le vetrate finite in frantumi. Il vortice ha letteralmente 'strappato' il camino da un tetto che è precitato sulla strada. Danni a moto e auto. Diverse le chiamate ai vigili del fuoco. Una donna è rimasta lievemente ferita. Alla vista del possente vortice di aria, che si è formata in mare e che è durato pochi minuti, c'è stato un fuggi fuggi di persone che hanno trovato ripari di fortuna. Al momento è ancora in corso la conta dei danni.

Allerta neve in Piemonte

È allerta neve, sul Piemonte, per l'arrivo di una perturbazione di origine artica con nevicate anche a bassa quota. Nelle prossime ore sono previste le prime precipitazioni, che si intensificheranno dalla tarda serata soprattutto sul basso Piemonte. La situazione rimarrà invariata, secondo l'Arpa Piemonte, fino a domani mattina, quando è prevista una progressiva attenuazione dei fenomeni. Il sindaco di Mondovì Paolo Adriano, di concerto con l'assessore all'Istruzione Luca Robaldo, ha disposto per domani la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado presenti in città. Torino si prepara alla neve che sta già interessando alcune zone del Piemonte. Scatta infatti nelle prossime ore il piano neve, che prevede dalle ore 16 il presidio della collina con i mezzi spandisale e a seguire con i trattori dotati di lame e, in serata, anche della pianura, dove le strade sono già state trattate con sale nel corso della notte tra giovedì e venerdì. In pianura, informa il Comune di Torino, i primi mezzi spargisale entreranno in azione verso le 22.

Liguria, spargi sale in azione

Mezzi spargisale in azione su tutta la tratta dell'Autofiori Ventimiglia-Savona, a causa dell'ondata di maltempo che si è abbattuta sul Ponente della Liguria, con grandinate sulla costa e nevicate nell'entroterra. Sulla A10, in particolare, tra i caselli di Taggia e Imperia (direzione Genova), ci sono stati oltre 10 km di coda, a causa di un mezzo pesante che si era messo di traverso per la grandine e il ghiaccio. Sul posto sono intervenuti gli operai dell'Autofiori e il mezzo è stato rimesso in carreggiata con l'incolonnamento che si è ridotto con il passare del tempo. Spargisale in azione anche lungo le autostrade appenniniche. In particolare i mezzi stanno lavorando in A26 tra Voltri e Ovada e in A7, tra Genova e Serravalle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso