Torino
INCIDENTE SUL LAVORO
6 Dicembre Dic 2017 1255 06 dicembre 2017

Torino, incendio in una fabbrica: due lavoratori ustionati

L'incidente alla Vaber. I due, di 61 e 76 anni, sarebbero stati investiti da una scarica di vapore ad alta pressione.

  • ...

Nel giorno del decennale del rogo alla Thyssen che costò la vita a sette lavoratori, l'ennesimo incidente sul lavoro scuote Torino. Due operai sono rimasti feriti alla Vaber, storica ditta della città. Ancora da chiarire la dinamica dell'accaduto. Secondo le prime informazioni sarebbero stati investiti da una scarica di vapore ad alta pressione. Trasportati in ospedale, i due sono in codice rosso per le ustioni riportate ma a quanto si apprende non sarebbero in pericolo di vita. Illeso un terzo collega. Nella fabbrica è intervenuto anche il nucleo Nbcr dei vigili del fuoco.

L'esterno della Vaber, a Torino.

I due ustionati sono Giandomenico Olpeni, 61 anni, responsabile della linea in pensione da pochi mesi ma che continuava ad aiutare in azienda. Nell'incidente ha riportato ustioni al volto e alle vie aeree ed è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Maria Vittoria. All'ospedale Cto è invece ricoverato Giuseppe Gerosa, 76 anni di Milano, consulente esterno della ditta.

APPENDINO IN VISITA AI FERITI. «Fa davvero orrore l'idea che a distanza di 10 anni, negli stessi giorni, si ripeta nuovamente il fatto che ci siano lavoratori feriti gravi: spero ovviamente che ce la facciano», ha commentato Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil. «A nome della città esprimo vicinanza ai feriti e alle loro famiglie», ha invece dichiarato la sindaca Chiara Appendino, che ha voluto sincerarsi di persona delle condizioni del più grave dei due feriti parlando con i medici del pronto soccorso dell'ospedale Cto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso