Pallotta a Raggi, pago multa per bagno
11 Aprile Apr 2018 1546 11 aprile 2018

Roma, da Pallotta 230 mila euro per restaurare la fontana del Pantheon

La decisione del presidente giallorosso dopo il tuffo in quella di Piazza del Popolo per festeggiare la vittoria contro il Barcellona. Aveva detto che avrebbe pagato la multa, ma ha preferito fare di più.

  • ...

Dopo la vittoria della Roma contro il Barcellona, il presidente James Pallotta aveva festeggiato con un tuffo proibito nella fontana di Piazza del Popolo. Si era poi scusato con il Campidoglio, promettendo che avrebbe pagato la multa prevista in questi casi, come tutti i comuni mortali. Ma alla fine ha deciso di fare di più. Molto di più. Ha infatti incontrato la sindaca Virginia Raggi e le ha detto di voler donare 230 mila euro per restaurare la fontana del Pantheon.

LA SINDACA RINGRAZIA. «Ringraziamo il presidente Pallotta per la sua generosità», ha commentato la sindaca, «dopo il tuffo di ieri ha deciso di compiere un gesto estremamente generoso nei confronti della città e vuole donare 230 mila euro per restaurare la fontana del Pantheon».

PALLOTTA: «NON BUTTATEVI NELLE FONTANE». Pallotta, al termine dell'incontro in Campidoglio in cui si è discusso del nuovo stadio della Roma, ha «ringraziato la sindaca per la multa di 450 euro, meritatissima. Mi sono fatto prendere dall'entusiasmo e credo sia stata una serata meravigliosa. Non voglio incoraggiare nessuno a farsi un bagno nella fontana, a meno che non voglia ripararla. E per dimostrare questo ho deciso di donare 230 mila euro per restaurare la fontana di fronte al Pantheon. Amate questa città come me, non buttatevi nelle fontane a meno che non vogliate come me contribuire al loro restauro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso