Coppia denuncia,niente casa, siamo gay
IL CASO
29 Aprile Apr 2018 1830 29 aprile 2018

Anche Catania registra i figli di coppia omosessuale

La trascrizione dell'atto di nascita è stata spontanea senza l'intervento del Tribunale. Nelle settimane scorse un caso del genere era avvenuto già a Torino, Gabicce e Roma.

  • ...

Dopo Torino, Gabicce e Roma anche Catania è tra le città che sta procedendo alla trascrizione di certificati di nascita stranieri di figli di coppie omosessuali. Lo dice l'associazione Famiglie Arcobaleno che in un nota ha spiegato come «nelle ultime settimane l'amministrazione guidata dal sindaco Enzo Bianco ha proceduto a trascrivere l'atto di nascita di due gemelli nati in America, figli di due padri, D. e N., di 36 e 42 anni».

IL TRIBUNALE NON INTERVIENE. Come già accaduto nei casi precedenti, anche questa volta la trascrizione è stata spontanea ovvero senza l'intervento del Tribunale. «Vogliamo ringraziare il Comune per averci accolto a braccia aperte. Sono stati gli stessi uffici, dove ci siamo recati per raccontare il nostro caso, a spiegarci come dovessimo procedere per ottenere la trascrizione completa del certificato di nascita dei nostri due figli, senza che ci dovessimo appoggiare ad alcun legale. In particolare vorremmo ringraziare, all’interno dell’amministrazione, Paolo Patanè, che si è interessato al nostro caso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso