Pac Man
3 Maggio Mag 2018 1547 03 maggio 2018

L'ultima dei terrapiattisti: «Il mondo è come Pac-Man»

Secondo il musicista Darren Nesbit, sulla superficie (piatta) del nostro pianeta esistono delle porte come nel celebre videogioco: si entra da un lato e si esce dall'altro. Ovviamente grazie a una provvidenziale distorsione spazio-temporale.

  • ...

Non solo il mondo è piatto. Ma ha pure delle 'porte' come nel videogioco Pac-Man, che consentono di entrare da una parte e uscire dall'altra. La (a dir poco) bizzarra teoria è stata esposta al raduno mondiale dei "terrapiattisti" che si è tenuto in Gran Bretagna, nelle West Midlands. Oltre 200 persone hanno ascoltato le teorie di nove speaker, uno dei quali ha negato l'esistenza della forza di gravità.

LE DUE SEDICENTI «PROVE SCIENTIFICHE». L'idea che la Terra sia simile allo spazio in due dimensioni di Pac-Man ha subito suscitato l'ilarità del web. A sostenerla è stato il musicista Darren Nesbit, il quale ha citato «due prove scientifiche» per dimostrare che il nostro pianeta non sarebbe sferico. Curiosi di conoscerle? Eccole qui. La prima è che «basta uscire di casa per accorgersi che il pianeta chiaramente non è in movimento». La seconda è che «non importa dove vivi su questa presunta sfera, sembra sempre che tu stia sulla sommità, mentre qualcuno dovrebbe vivere di fianco e altri a testa in giù».

L'IPOTESI PAC-MAN. L'unico "problemino" di tale teoria, secondo Nesbit, è il fatto che effettivamente sia possibile viaggiare sempre in una direzione e tornare al punto di partenza. Ma qui entra in gioco Pac-Man: «Una possibilità logica è che lo spazio-tempo si richiuda. In questo modo, quando si arriva ad una estremità, si ricompare dall'altra», argomenta Nesbit. Ma la sua teoria non è l'unica idea bizzarra presentata al raduno mondiale dei "terrapiattisti".

LA GRAVITÀ? «NON ESISTE». David Marsh, per esempio, un altro degli speaker, ha affermato di aver «distrutto la teoria del Big Bang» e che studiando il movimento della Luna si può dedurre che «la gravità non esiste, esiste solo l'elettromagnetismo». Mentre secondo Martin Kenny «la Terra è formata da quattro anelli concentrici, ognuno con il suo Sole e la sua Luna».

IL SEGUITO DEI TERRAPIATTISTI. Difficile dire quanto seguito abbiano i "terrapiattisti". Di sicuro c'è però che la Flat Earth Society, la più antica delle loro organizzazioni, ha circa 600 membri. E che un recente sondaggio di YouGov su oltre 8.200 americani ha registrato che il 2% del campione «ha sempre creduto che la Terra sia piatta», mentre un 5% «crede che sia sferica ma ha dei dubbi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso