TELEVISIONE 28 Agosto Ago 2014 1232 28 agosto 2014

The Sopranos, David Chase: «Tony è vivo»

L'ideatore della serie a sette anni dal controverso finale.

  • ...

Tony Soprano è morto. No, Tony Soprano è vivo (guarda le foto). Il finale della serie ideata da David Chase, andato in onda il 10 giugno 2007, ha lasciato gli spettatori nell'ambiguità.
Un taglio netto e 30 secondi di nero sono calati sulla sorte del boss, a cena con la famiglia in un locale del New Jersey.
Una scelta espressiva che, volutamente, non ha consentito di sciogliere il dilemma.
Il pubblico si è diviso allora in opposte fazioni e speculazioni, ma sia chi aveva apprezzato quel finale, sia i suoi critici, non hanno mai potuto saperne di più. Fino a pochi giorni fa, quando Chase in persona, intervistato da Vox, non ha svelato l'arcano: Tony Soprano sarebbe sopravvissuto.

  • Il finale della serie televisiva The Sopranos.

LA MARCIA INDIETRO DI CHASE. Le cose però, dopo la pubblicazione dell'articolo, si sono fatte più complicate. Attraverso il suo ufficio stampa, il creatore della serie ha fatto sapere il 27 agosto che il giornalista avrebbe «frainteso» le sue parole. Dire semplicemente che Tony Soprano non è morto, sarebbe «impreciso». Che Tony Soprano sia ancora vivo oppure no, non sarebbe poi così importante. Anzi, continuare a cercare una risposta a questa domanda sarebbe addirittura «inutile», perché «il finale di The Sopranos solleva una questione spirituale che non ha una risposta giusta o sbagliata».
LA MORTE DELL'ATTORE. Se quindi sulla sorte del personaggio di Tony Soprano restano ancora dei punti interrogativi, tra ammissioni fatte sottovoce sulla sua sopravvivenza e parziali smentite, di sicuro c'è che difficilmente vi potranno essere ulteriori informazioni sul futuro della serie televisiva, che difficilmente potrebbe ricominciare in assenza del suo protagonista. L'attore che ha interpretato il boss, James Gandolfini, se n'è andato nel 2013, strappato ai suoi fan all'età di 52 anni da un attacco di cuore, mentre si trovava in vacanza in Italia e stava per ricevere un premio assegnato dal Taormina Film Festival.
LA SERIE IN ONDA DAL 1999 AL 2007. The Sopranos è andata in onda negli Stati Uniti per sei stagioni, dal 1999 al 2007. In Italia invece dal 2001 al 2008. Lo sceneggiatore David Chase, oltre a supervisionare e ideare i soggetti, ha firmato anche la regia del primo e dell'ultimo episodio della serie. Tony Soprano è un boss della mafia italoamericana: la sua famiglia è originaria di Avellino e vive nel New Jersey. Può fare affidamento su importanti contatti con le cosche di New York e collabora con la Camorra napoletana. Gli episodi in totale sono stati 86. The Sopranos nel 2000 ha vinto il Golden Globe per la miglior serie drammatica, e due Grammy per la stessa categoria nel 2004 e nel 2007. La Hbo, l'emittente che ha trasmesso la serie negli Usa, ha totalizzato una media di 18,2 milioni di spettatori per ogni puntata. In Italia, invece, il successo è stato inferiore.

Correlati

Potresti esserti perso