Francesco Schettino 140806161704
UNIVERSITÀ 26 Settembre Set 2014 1635 26 settembre 2014

Sapienza, fumata nera per l'elezione del nuovo rettore

Il secondo turno dal 30 settembre. 40% di preferenze per Eugenio Gaudio.

  • ...

Luigi Frati, rettore dell'Università La Sapienza di Roma.

Nulla di fatto nella prima tornata elettorale per l'elezione del nuovo rettore della Sapienza.
Come era nelle previsioni, nessuno dei sei candidati a prendere il posto dell'uscente Luigi Frati è riuscito a superare la soglia del 50% delle preferenze.
È stato Eugenio Gaudio, preside della facoltà di Medicina nonché favorito, ad ottenere il maggior numero di preferenze raggiungendo 1.801 voti pari al 40%.
Alle sue spalle Giancarlo Ruocco con il 17% (805 voti) e Andrea Lenzi con il 14,4% (648 voti).
UNA DONNA CANDIDATA AL RETTORATO. Tiziana Catarci, la prima donna candidata al Rettorato nei 700 anni di storia dell'Ateneo, ha chiuso il primo turno al penultimo posto con 300 voti. La seconda tornata elettorale è prevista dal 30 settembre al 3 ottobre.
Qualora nessuno dei candidati riesca a superare di nuovo il 50%, si procederà al terzo turno (dal 7 al 10 ottobre) ed eventualmente al ballottaggio decisivo, tra i due che hanno ottenuto più voti, in programma dal 14 al 17 ottobre.

Correlati

Potresti esserti perso