Primo Giorno Sposi 140928201132
SHOW IN LAGUNA 28 Settembre Set 2014 2009 28 settembre 2014

Venezia: Clooney-Amal, primo giorno da sposi

Danze e torte per brunch al Cipriani. Il 29 settembre il sì nero su bianco.

  • ...

L'anello che Amal Alamuddin sfoggiava mentre 'sfilava' in Canal Grande a fianco del suo George non lascia dubbi: è lei dal 27 settembre la signora Clooney, anche se la firma al matrimonio i due sposi la mettono il 29, in municipio a Venezia. Sul dito dell'affascinante avvocatessa, mentre il motoscafo portava la coppia dall'Aman all'hotel Cipriani per il brunch, spiccava una veretta nuziale di brillanti, che ha preso il posto del 'solitario', taglio baguette, da sette carati, notato fin dal suo arrivo a Venezia. Un'altra 'passerella' quella odierna dei coniugi Clooney, dopo il party sfarzoso, e blindato, che ha tenuto in piedi a danzare fino alle ore piccole Bill Murray, Cindy Crawford, Matt Damon, Anna Wintour e altre celebrity di Hollywood.
CENA A BASE DI ASTICE E BRANZINO. Conferme su menù, addobbi, performance canore e cotillon non ce ne sono, dato che tutti sono tenuti al silenzio per via dei diritti venduti in esclusiva (per l'Italia a Vanity Fair). Ci si deve affidare così ai 'si dice..' ai 'pare che'. Se ne ricava la descrizione di una cena sontuosa, con risotto al limone, astice e branzino, la descrizione di un bacio appassionato della coppia dopo il 'si'' pronunciato davanti a Walter Veltroni, e una mano poco ferma dello sposo nel momento del taglio della torta di nozze.
BRUNCH A BORDO PISCINA. Nel pomeriggio del 28 settembre i motoscafi hanno portato dal resort Aman e scaricato nella darsena alla Giudecca un gran numero di bauli, cappelliere e contenitori con le mise e gli accessori della sposa. Nessun giro in gondola, finora per George e Amal. Ma il passaggio della coppia sul motoscafo 'Amore', seguito da una quindicina di barche di paparazzi, è stato l'ennesimo show del week end hollywoodiano fatto vivere a Venezia da Clooney & Co. Un passaggio hotel-hotel, per raggiungere il Cipriani dove, in una giornata di sole splendida, la coppia ha preso parte al brunch organizzato a bordo piscina, con torte di frutta, musica e danze.
AMAL INCANTA I FOTOGRAFI. Perfettamente calata nel ruolo, Amal non ha deluso fotografi e gli appassionati del gossip modaiolo, presentandosi in un candido abito in pizzo macramè bianco corto davanti, ricamato con cascata di fiori rosa applicati, firmato Giambattista Valli Couture. Se agli ospiti è stata imposta la 'sordina', ha parlato invece dopo il matrimonio il padre di Amal, Ramzi Alamuddin, che sentito dalla Afp si è detto convinto che l'unione di sua figlia con Clooney sia «una buona notizia tra le cattive notizie che ci circondano», senza dimenticare «la violenza che sta scuotendo il Medio Oriente» e i problemi che affliggono la patria della nuova signora Clooney, il Libano, minata dal conflitto nella vicina Siria.

Correlati

Potresti esserti perso