CULTURA 4 Ottobre Ott 2014 0745 04 ottobre 2014

Libri novità 2014, esce il nuovo «House of cards»

In libreria Scacco al re, secondo capitolo della saga ideata da Michael Dobbs.

  • ...

Gli intrighi del potere e i grandi thriller. Le cronache della guerra ucraina e la vita di Dino Zoff. Stephen King, Donato Carrisi, Michael Dobbs e il suo House of cards.
Un fine settimana da vivere col fiato sospeso e gli occhi incollati a un libro. Ecco le letture segnalate da Lettera43.it per il weekend del 4 e 5 ottobre.

Cronache da Kiev

La crisi ucraina sta scuotendo il mondo da un anno, creando un'ampia coalizione contro la Russia e i separatisti del Donbass. Tutto è iniziato a Kiev, con le proteste di piazza Maidan, con la gente che invocava un governo diverso e l'ingresso nell'Unione europea. Andrei Kurkov, uno dei più grandi scrittori ucraini di lingua russa, mette insieme gli appunti presi dai giorni delle manifestazioni fino allo scontro militare. Ne ha sentito l'esigenza per fare chiarezza sui fatti che hanno portato alla situazione attuale, pubblicando «un libro che raccontasse l'Ucraina agli stranieri e li aiutasse a liberarsi dei cliché che spesso giornalisti e politici hanno contribuito a creare sul Paese». Cercando di superare gli steccati delle due fazioni, Kurkov racconta le storie di uomini, donne, bambini e famiglie, di un Paese lacerato dalla guerra e dalle divisioni interne, e ci mette dentro i suoi ricordi e le sue considerazioni.
Un diario toccante e utile per capire meglio cosa accade in Ucraina.
Andrei Kurkov, Diari ucraini, Keller, 224 pagine, 16 euro.

Una bambina difficile

Ci sono bambini meno fortunati di altri. Piccoli che non sanno cosa sia l'affetto dei propri genitori, che vedono la loro madre quasi come un estraneo assente.
Lucy è una di loro. Figlia di una ragazza madre, non ha ricevuto le attenzioni e le cure di cui un bambino ha bisogno. Nonostante le segnalazioni ai servizi sociali degli insegnanti, ha dovuto compiere otto anni prima di essere data in affidamento. E lì è cominciata la sua Odissea.
Un calvario durato 36 mesi, fatto di case e famiglie diverse, tutte inadeguate a prendersi cura di lei. Fino a quando, a 11 anni, non ha conosciuto Cathy Glass.
Lucy è entrata in quella casa colma di diffidenza, silenziosa, schiva, scontrosa, con un pessimo andamento scolastico.
Ma piano piano ha conosciuto qualcosa che non aveva mai sperimentato prima: l'affetto di una mamma e di nuovi fratelli. E la sua vita è cambiata.
Cathy Glass, E tu mi vorrai bene?, TRE60, 332 pagine, 14,90 euro.

Caccia al pirata della strada

Stephen King racconta la storia di un'auto impazzita che fa strage di persone. Ma non è Christine, no, né Buick 8. Stavolta alla guida della Mercedes che fa irruzione davanti alla Fiera del Lavoro di una cittadina americana travolta dalla recessione, uccidendo decine di giovani, donne e uomini alla ricerca di un impiego, c'è un essere umano.
Un pirata della strada che sparisce nello stesso nulla da cui era arrivato, lasciando dietro di sé una lunga scia di morte.
Un anno dopo William Hodges, poliziotto in pensione, riceve il messaggio di Mr. Mercedes: trovami prima che io compia una nuova strage. È una sfida che Hodges non può rifiutare, perché in palio ci sono delle vite umane.
Comincia così una serrata caccia al killer capace di tenere col fiato sospeso e stupire a ogni pagina con quel talento naturale per il thriller tipico del romanziere del Maine. Un altro libro da inserire nella sua lunga collezione di paura a quattro ruote.
Stephen King, Mr. Mercedes, Sperling & Kupfer, 470 pagine, 19,90 euro.

Un serial killer invisibile

Un serial killer capace di coprire le sue tracce. Un prete in grado di ricostruire gli indizi sulla scena del crimine per tessere i fili di un omicidio. Una fotorilevatrice che, attraverso l'obiettivo, vede cose che all'occhio umano sfuggono.
Sono i tre protagonisti dell'ultimo romanzo di Donato Carrisi, maestro del thriller italiano.
Per Marcus e Sandra, stavolta, non sarà semplice venire a capo di un'indagine che si fa sempre più intricata, e i cui elementi sembrano sfuggire alle loro capacità di osservazione.
Bisogna fermare il disegno omicida di un killer spietato, ma ogni volta che Marcus e Sandra sembrano avvicinarsi alla verità, questa scivola loro di nuovo dalle mani.
Ritmo serrato, mistero, suspense. Immedesimarsi nei protagonisti sarà naturale e inevitabile. Fino alla soluzione dell'enigma.
Donato Carrisi, Il cacciatore del buio, Longanesi, 406 pagine, 18,60 euro.

House of cards, FU sfida il re

Fan di House of cards correte in libreria. È uscito il secondo capitolo della saga di Michael Dobbs, che ha ispirato la serie tivù con Kevin Spacey.
Dopo essersi preso le chiavi del numero 10 di Downing Street, Francis Urquhart non ha alcuna intenzione di fermarsi, e lancia la sua sfida direttamente alla monarchia.
Tra lui e il giovane re, appena salito al trono, non sono poche le divergenze. Il sovrano critica il programma politico del premier, che risponde a modo suo.
Tra sondaggi d'opinione truccati, prime pagine manipolate e scandali sessuali costruiti a tavolino, Urquhart ha deciso di far sprofondare la credibilità del re.
Preso da una spirale di manie di grandezza e senso di onnipotenza, Urquhart convoca nuove elezioni per legittimare ulteriormente il suo potere. Ma rischia di spingersi troppo oltre.
In Scacco al re spicca il personaggio di Sally Quine, bella giovane, intelligente. Consigliere politico di Urquhart, e non solo.
Michael Dobbs, Scacco al re. House of cards: 2, Fazi, 380 pagine, 16,50 euro.

Nelle mani di Dino Zoff

Campione del mondo a 40 anni. Dino Zoff è una leggenda vivente del calcio italiano, capitano della Nazionale che nel 1982, al Santiago Bernabeu, alzò per la terza volta nella sua storia la Coppa del Mondo.
Ma prima di bloccare i palloni calciati dagli avversari, Zoff si è dovuto allenare con le prugne lanciate per aria da nonna Adelaide: «Un gioco per modo di dire: nelle case dei contadini, il cibo non si spreca, mai».
Ne ha fatta di strada da quando era un bambino mingherlino che non riusciva a crescere e collezionava foto di portieri sognando di diventare un giorno come loro. Ce l'ha fatta. Ha vestito la maglia della Juventus e quella dell'Italia, per 11 anni di fila non ha saltato una sola partita, ha conosciuto i potenti del mondo e le sue mani sono finite su un francobollo commemorativo firmato da Guttuso. Uomo di poche parole e tanti fatti, Zoff si racconta a cuore aperto. Ed è una bellissima storia italiana.
Dino Zoff, Dura solo un attimo la gloria, Mondadori, 172 pagine, 17 euro.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso