MITI 7 Ottobre Ott 2014 0800 07 ottobre 2014

Il Moulin Rouge compie 125 anni

Donne affascinanti, can-can, musica e divertimento: il celebre locale parigino fu inaugurato il 6 ottobre 1889.

  • ...

Il leggendario locale parigino Moulin Rouge ha compiuto 125 anni (foto).
Inaugurato il 6 ottobre 1889 da Charles Zidler nel famoso quartiere a luci rosse di Pigalle, il teatro nacque sull'onda del successo del Moulin de la Galette, un ristorante danzante ricavato nel 1870 dentro un vecchio mulino a vento nella parte alta di Montmartre. Charles Zidler e Joseph Oller, allora proprietari dell'Olympia, pensarono a creare una cosa analoga a Pigalle, ai piedi di Montmartre e di costruirvi sopra un mulino finto.
DALLE DONNE AL CAN-CAN. Il locale ebbe successo fin da subito e subito conquistarono il pubblico le sue ballerine e il famoso ballo del can-can, nato dalla quadriglia.
Tra i frequentatori abituali il locale ebbe anche il pittore Henri de Toulouse-Lautrec che trasse ispirazione dai suoi frequentatori e alle sue ballerine per numerosi ritratti.

Simbolo della Francia e di Parigi assieme alla Tour Eiffel, il Chateau de Versailles e Disneyland Paris, il Moulin Rouge vive con successo a distanza di tanti anni e non sembra toccato dalla crisi.
DUE SPETTACOLI A SERA. Il locale (250 dipendenti) offre due spettacoli a sera, alle 21 e alle 23, per un totale di circa 1.800 spettatori. Aperto 365 giorni l'anno, il direttore Jean Jacques Clérico ha fatto sapere che le presenze sono circa 600 mila e l'incasso (annuale) si aggira attorno ai 65 milioni di euro. Gli spettatori arrivano prevalentemente da Cina, Russia e Stati Uniti.

«Il Moulin Rouge deve la sua forza alla sua storia, alla Belle Epoque, al can-can che lo ha reso famoso, ai pittori e gli artisti che lo hanno frequentato», ha riucordato Clérico.
LA CLASSE PRIMA DI TUTTO. Ogni sera, la magia ritorna secondo tradizione, con piume e strass, con le 60 'Doriss Girls', le ragazze del Moulin Rouge di 14 nazionalità, tutte obbligatoriamente diplomate in danza classica e tutte alte almeno 1.75.
Almeno 1.85 è invece l'altezza minima dei 20 'Doriss Boys' che le accompagnano sulla scena con acrobati e giocolieri. Una troupe che prende il nome della sua fondatrice, Doris Haug, scomparsa nel 2013 a 87 anni.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso