Modiano 141009131030
RICONOSCIMENTO 9 Ottobre Ott 2014 1304 09 ottobre 2014

Nobel per la Letteratura a Patrick Modiano

Premiato lo scrittore «per aver svelato la vita reale durante l'Occupazione».

  • ...

Patrick Modiano, vincitore del premio Nobel per la Letteratura 2014.

Lo scrittore francese Patrick Modiano ha vinto il Nobel 2014 per la Letteratura.
Figlio di Albert, un ebreo francese di origini italiane e di Louisa Colpijn, attrice belga di etnia fiamminga, Patrick nacque il 30 luglio 1945 a Boulogne-Billancourt, città poco distante da Parigi
Studiò in Alta-Savoia e poi al Liceo Henri-IV. Introdotto nel mondo letterario dall'amico Raymond Queneau, insegnante di Geometria, conobbe l'Editore Gallimard. Nel 1967 scrisse il suo primo romanzo La Place de l'Etoile che fu pubblicato da Gallimard. Il romanzo gli valse il Premio Roger Nimier.
PAROLIERE PER HARDY. Documentarista per Carlo Ponti e paroliere per Françoise Hardy, Patrick Modiano nei suoi romanzi, per lo più ambientati nella Parigi occupata dai nazisti e costruiti intorno alla figura dello straniero, dell'esule, dell'ebreo, si intrecciano una vena disperata di ascendenza esistenzialista e il gusto della rievocazione.
L'OMBRA DEL PADRE. Nei suoi personaggi l'autore ha rievocato molto spesso l'ambigua figura del padre, un ebreo sicuramente vittima del Nazismo, che, arrestato nel 1943, si dimostrò pronto a tutto per sopravvivere (sfuggì alla deportazione grazie a potenti amicizie collaborazioniste); una figura dalla duplice e ambigua identità, invischiato molto spesso in rapporti di complicità con i carnefici.
Nel 1978 il romanzo Rue des boutiques obscures (dove Modiano ha anche abitato) gli valse il Premio Goncourt.
IN GARA 210 AUTORI. Autore, tra l'altro, di L'orizzonte (Einaudi), Fiori di Rovina (Lantana), Riduzione di Pena (Lantana), Dora Bruder (Guanda) e L'Herbe des nuits, lo scrittore è stato scelto tra 210 letterati, 36 dei quali candidati per la prima volta.
Questa la motivazione dell'Accademia Reale: «Per l'arte della memoria con la quale ha evocato i destini umani più inafferrabili e svelato la vita reale durante l'Occupazione».

#nobelprize2014 Tweet

Tweet su ''Patrick Modiano''

Correlati

Potresti esserti perso