GOSSIP 17 Novembre Nov 2014 0800 17 novembre 2014

Claudia Pandolfi compie 40 anni

Tra cinema e tivù, l'attrice italiana festeggia il suo compleanno.

  • ...

Claudia Pandolfi 40 anni vissuti con sana spavalderia (guarda le foto).
Nata a Roma il 17 novembre 1974, il debutto sul grande schermo arrivò nel 1992 grazie a Michele Placido. Il regista la notò in occasione di Miss Italia 1991 e le offrì una parte nel film Le amiche del cuore.
Nel 1993 ha partecipato alla miniserie televisiva in otto puntate, Amico mio andata in onda su RaiDue. Dodice mesi più tardi ha lavorato ne L'orso di peluche al fianco di Alain Delon, diretto da Jacques Deray.
DA GIORDANO A VIRZÌ. Il 1995 è stato l'anno del dubutto in teatro con Io e mia figlia, per la regia di Renato Giordano. Nei due anni che seguono, si è cimentata nel ruolo della graziosa vicina di casa di Ovosodo, di Paolo Virzi nonché in quelle dell'insegnante dedita al suo lavoro in Auguri professore.

Il 1998 è stato l'anno della consacrazione grazie al ruolo di Alice: cognata, confidente e compagna del dolcissimo Lele, il 'medico in famiglia' interpretato da Giulio Scarpati, nella sitcom di RaiUno.
Successivamente è stata la volta di Una farfalla nel cuore nella miniserie firmata da Giuliana Gamba e quindi Piccolo mondo antico di Cinzia TH. Torrini.
SUCCESSO GRAZIE AL DISTRETTO DI POLIZIA. Il successo popolare è arrivato col commissario Giulia Corsi in Distretto di polizia. In tivù è stata anche la professoressa Enrica Sabatini de I liceali (2008). La si è vista anche nelle miniserie Nassiriya, per non dimenticare (Michele Soavi 2007) e in Quo vadis baby (Guido Chiesa 2008).

Tra i suoi film oltre a Ovosodo (1997), Amore, bugie e calcetto (Luca Lucini 2008), Due partite (Enzo Monteleone 2009), lo stesso anno assieme a Sergio Rubini in Cosmonauta, dell'esordiente Susanna Nicchiarelli e ne La prima cosa bella di Paolo Virzì.
Nel 2010 è Marilù, una giornalista precaria nella commedia corale di Lucio Pellegrini Figli delle stelle. L'anno successivo è stata la protagonista del drammatico Quando la notte.
Nel 2012 è stata scelta dal regista Emiliano Corapi per il suo esordio sul grande schermo, il thriller Sulla strada di casa. Nello stesso anno ha fatto parte dei Pluto, rock band protagonista del film nostalgico di Carlo Virzì I più grandi di tutti.

A teatro in Parole incatenate (Jordi Galceran 2013). Nel 2013 ha recitato nel film tivù tratto dalla biografia di Lino Zani Era santo, era uomo (Mondadori 2011) su Karol Wojtyla.
MOGLIE PER SOLI 75 GIORNI. Ai tempi di Un medico in famiglia Claudia Pandolfi finì sulle prime pagine dei giornali per aver lasciato l'attore Massimiliano Virgili, sposato appena 75 giorni prima, a causa di un'improvvisa passione per il veejay di Mtv Andrea Pezzi. Dal cantautore Roberto Angelini ha avuto poi il figlio Gabriele. Dopo una parentesi amorosa col collega Marco Cocci ora vive un amore stabile con il produttore Marco De Angelis.

Correlati

Potresti esserti perso