Boyle 141117140205
CONFESSIONE 17 Novembre Nov 2014 1400 17 novembre 2014

Susan Boyle ha la sindrome di Asperger

La cantante scozzese reputa la sua malattia imprevedibile, un disturbo pervasivo dello sviluppo imparentato con l’autismo. Ma quando sale sul palco sta bene.

  • ...

Susan Boyle ha la sindrome di Asperger.

Brutta tegola per Susan Boyle. La cantante scozzese è malata della sindrome di Asperger, una patologia che lei stessa ha definito imprevedibile.
Si tratta di un disturbo pervasivo dello sviluppo imparentato con l’autismo. Intervistata dal Daily Mail, l'artista ha spiegato di trovare sollievo nelle esibizioni dal vivo: per l’interprete 53enne, i palchi dei maggiori teatri del mondo sono luoghi sicuri e incredibilmente protetti, dove nulla può andare storto.
SBALZI D'UMORE. «Giù dal palco, succede spesso. È sempre stato così. Ma adesso riesco a gestirlo meglio perché so di cosa si tratta. Se sento un sbalzo d’umore in arrivo, mi alzo e me ne vado. Quando mi esibisco sul palco, anche se ho avuto una giornata no, riesco a diventare una persona diversa. Lassù mi sento al sicuro. Non mi sento giudicata, mi sento accettata», ha rivelato.

Correlati

Potresti esserti perso