Conservatorio_Milano
INIZIATIVA 20 Novembre Nov 2014 1745 20 novembre 2014

Milano, 'fa.re musica per tutti': il concerto gratuito per i bisognosi

Al Conservatorio l'11 dicembre previsto l'evento musicale organizzato da Caritas Ambrosiana.

  • ...

Il Conservatorio di Milano.

Un concerto gratuito per far riscoprire la musica come cibo dell'anima per le persone più bisognose.
È questo lo scopo dell'evento 'fa.re musica per tutti', l'iniziativa musicale dell’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala e il coro Ars Cantica, in programma giovedì 11 dicembre alle 20.30 nella sala Verdi del Conservatorio di Milano.
Il progetto è organizzato dalla Caritas Ambrosiana, in collaborazione con BSI Europe S.A. e Uniqa Assicurazione.
DIRETTORE RONDELLI. A dirigere l'Orchestra il maestro Mattia Rondelli.
E Rondelli è anche l'ideatore del progetto: «Il concerto è gratuito e aperto a tutti, ma in particolare è dedicato a chi per vivere usufruisce dei servizi assistenziali di Caritas Ambrosiana».
PER PRIMA VOLTA GLORIA PER SOLI. Il maestro ha spiegato che «il lavoro della fondazione non si limita solo all’aiuto materiale delle persone bisognose, ma anche a ridare loro dignità attraverso momenti di aggregazione culturale stimolanti, in cui ciascuno vede riconosciuto il proprio valore al di là dello status sociale, economico e lavorativo».
Il programma prevede, per la prima volta in Italia, il Gloria per soli, coro e orchestra di Giuseppe Sarti e la Sinfonia n.5 Opera 67 di Ludwig van Beethoven.
TANTI SOSTENITORI. Il progetto, patrocinato dal pontificio consiglio della cultura, dal comune di Milano e dal consolato generale di Svizzera a Milano, è stato supportato da un comitato d’onore composto da: Donatella Bartolozzi Carmi, Valeria Monti, Maria Candida Morosini, Claudia Parzani, Massimo Baggi, Nicolò Dubini, Alfredo Gysi, Piergaetano Marchetti, il Cavalier Cesare Puccioni e il Cavalier Giorgio Squinzi.
DIGNITÀ INDIVIDUO. «Affermare la dignità dell’individuo come valore primario della nostra società anche attraverso la promozione di esperienze artistiche: è così che BSI Europe S.A. vuole partecipare alla vita della comunità in cui opera», ha detto Gabriele Corte, responsabile Mercato Italia di BSI Europe S.A.
Corte ha aggiunto che «il concerto 'fa.re musica per tutti' è un’occasione per dimostrare il nostro impegno attivo e concreto per le cause in cui crediamo».

Correlati

Potresti esserti perso