Leonardo Vinci 141201164515
MISTERO 1 Dicembre Dic 2014 0800 01 dicembre 2014

Leonardo da Vinci, «la madre era una schiava cinese»

Lo storico Angelo Paratico: «I lineamenti della Gioconda sono orientali». 

  • ...

Leonardo nacque a Vinci il 15 aprile 1452 e morì ad Amboise il 2 maggio 1519.

Era vegetariano. Sapeva scrivere da destra a sinistra. E quella vegetazione sullo sfondo della Gioconda ricorda molto un paesaggio cinese.
Se, come diceva Agatha Christie «tre indizi fanno una prova», Angelo Paratico potrebbe avere ragione: la madre di Leonardo da Vinci era probabilmente una schiava cinese.
Secondo una nuova ricerca condotta dallo storico e giornalista e riportata il primo dicembre dal tabloid britannico Daily mail, la mamma del celebre pittore e ingegnere aveva anche un nome ben preciso: Caterina.
DOPO LA NASCITA SPARÌ NEL NULLA. «Sono sicuro che la madre di Leonardo fosse orientale», ha spiegato lo studioso al South China morning post. «Un ricco cliente del padre di Leonardo aveva una schiava chiamata Caterina. Dopo il 1452, anno di nascita di Leonardo, questo nome sparì dai documenti. E la donna non lavorò più per quella famiglia».
Durante il Rinascimento, Paesi come Italia e Spagna erano pieni di schiavi orientali. «Come sostenuto anche da Sigmund Freud nel 1910», ha aggiunto Angelo Paratico, «la Gioconda è probabilmente un ritratto della madre. Non solo sullo sfondo della Monna Lisa appare un paesaggio cinese ma i lineamenti del viso e degli occhi della donna sono chiaramente orientali».
Per rinforzare la tesi, lo studioso ha ricordato che il celebre scienziato era vegetariano e soprattutto sapeva scrivere da destra a sinistra.
ALLA CACCIA DEI DNA. Per risolvere comunque il mistero, bisognerebbe riesumare il corpo di Leonardo, tumulato nel castello di Amboise e quello dei suoi parenti per analizzare il Dna.

Correlati

Potresti esserti perso