Rudd 141205115553
GUAI GIUDIZIARI 5 Dicembre Dic 2014 1154 05 dicembre 2014

Phil Rudd in tribunale, botte al bodyguard

Il batterista degli AC/DC si è scagliato contro la sua guardia del corpo.

  • ...

Phil Rudd ha picchiato il suo bodyguard.

Phil Rudd è di nuovo nei guai. Il batterista degli AC/DC è stato costretto a presentarsi nuovamente in tribunale per rispondere della rissa scoppiata lo scorso novembre con la sua guardia del corpo. Il musicista 60enne era stato arrestato dalla polizia neozelandese con l’accusa di possesso di sostanze stupefacenti. Leo Rojas, il proprietario di un bar a Tauranga, in Nuova Zelanda, ha dichiarato alla stampa di aver assistito all'alterco fra Rudd e un altro uomo, prima che il bodyguard del primo intervenisse.
TROPPA VIOLENZA. Stando alla testimonianza di Rojas, la vittima dell’attacco avrebbe gentilmente chiesto a Rudd di smetterla. Infastidito dall’atteggiamento aggressivo del batterista, l’uomo lo avrebbe spinto. A quel punto una terza persona è intervenuta per cercare di separare i due litiganti. Ed è stato a quel punto che Phil ha iniziato a picchiare la sua stessa bodyguard. Atto che lo ha messo nei guai.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso