CASO DIPLOMATICO 19 Gennaio Gen 2015 0800 19 gennaio 2015

Miss Universo, il selfie con la reginetta israeliana e libanese

Doron Matalon si fotografa accanto a Saly Greige. E scoppia la polemica. «Rinunci al titolo». Foto.

  • ...

Un selfie che rischia di diventare un caso diplomatico.
A scattarlo è stata Doron Matalon, concorrente israeliana a Miss Universo (concorso di bellezza internazionale che 25 gennaio eleggerà la più bella dell'universo).
Nella foto, pubblicata l'11 gennaio sul suo profilo Instagram, la reginetta posa vicino alla concorrente libanese Saly Greige.
Con loro anche la concorrente slovena e quella giapponese.
La polemica si è aperta per la vicinanza tra la candidata libanese e quella israeliana.
I due Paesi, infatti, sono ancora tecnicamente in guerra nonostante Israele nel 2000 abbia ritirato le truppe che occupavano il Libano da oltre 20 anni.
OLTRE MILLE MORTI. Nel 2006 la guerra tra Israele e i movimenti sciiti libanesi Hezbollah ha causato circa 1.200 morti in Libano, soprattutto civili e circa 160 israeliani, principalmente soldati.
Dopo lo scatto alcuni libanesi hanno chiesto il ritiro della loro rappresentante da Miss Universo, altri sostengono invece che la foto dovrebbe essere interpretata come un segnale di distensione.
LE DIVERSE REAZIONI DELLE MISS. Di diversa opinione sono anche le protagoniste della vicenda.
Saly Greige ha ripubblicato l'immagine su Instagram tagliando la concorrente israeliana e spiegando: «Da quando sono arrivata ho prestato attenzione a non farmi fotografare e a non comunicare con Miss Israele che ha provato più volte a farsi fotografare con me».
Su Facebook la reginetta israeliana ha commentato: «Non mi sorprende ma mi rende comunque triste. È brutto non riuscire a tenere le ostilità fuori dal gioco, solo per tre settimane di un'esperienza unica nella vita che ti permette di conoscere ragazze di tutto il mondo e anche dei Paesi vicini».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso