LUTTO 26 Gennaio Gen 2015 0800 26 gennaio 2015

È morto Demis Roussos, cantante degli Aphrodite's Child

La celebre voce greca aveva 68 anni. Tra i successi It's five o'clock e Rain and tears. Foto.

  • ...

Lutto per la musica greca. Tra sabato 24 e domenica 25 gennaio è morto ad Atene il cantante e bassista Demis Roussos (guarda le foto).
Lo ha annunciato con un tweet da Parigi il suo amico Nikos Aliagas, animatore del talent francese di Tf1, The voice.

Nato ad Alessandria d'Egitto il 15 giugno 1946 da famiglia greca, Demis Roussos tornò nel paese d'origine dopo la perdita di tutti gli averi familiari, in seguito alla Crisi di Suez del 1956.
SUCCESSO MONDIALE. Dopo aver imparato a suonare chitarra e tromba, entrò in diversi gruppi musicali: dai The Idols ai We Five fino agli Aphrodite's Child. Proprio con gli Aphrodite's Child produsse singoli di successo planetario come It's five o'clock, Rain and tears, Spring, Summer, Winter and fall e I want to live e l'album 666 considerato dal pubblico e dalla critica come un capolavoro.
La carriera solistica ha toccato l'apice negli Anni 70: vinse il Festivalbar 1971 con We shall dance. Il singolo Forever and ever fu primo nelle classifiche di molti Paesi nel 1973.
Sempre legatissimo all'Italia, Demis Roussos nel settembre 2008 fu tra gli ospiti più applauditi della trasmissione Rai I migliori anni e in quella occasione ricordò che proprio dall'Italia si era avviata la sua carriera di solista.
Demis fondò il gruppo degli Aphrodite's Child con Vangelis, poi destinato a diventare un compositore di colonne sonore come quella da Oscar di Momenti di gloria o Blade Runner.
RAIN AND TERARS NATA PER CASO. I due avevano deciso di trasferirsi dalla Grecia a Londra, ma per problemi di passaporti si trovarono bloccati a Parigi.
Qui, su suggerimento di un produttore francese, rielaborarono il 'Canone in re maggiore' dell'abate Johann Pachelbel, compositore tedesco del '600.
Nacque così Rain and Tears un successo clamoroso in tutta Europa che, con la complicità dell'organo Hammond, impose all'attenzione del mondo la voce quasi in falsetto di Demis.
SUCCESSO ANCHE NEGLI ANNI '80. Anche negli Anni '80 è arrivato al successo, questa volta con sonorità da discoteca con Dance of Love singolo di punta di Time l'album pubblicato dopo aver vissuto l'esperienza di un dirottamento aereo.
Una volta finita la sua stagione migliore, Demis Roussos ha gestito con sapienza la sua carriera e la notorietà guadagnata in tutta Europa continuando a incidere ma, soprattutto, a far fruttare l'industria della memoria.

Correlati

Potresti esserti perso