BRAVATA 2 Febbraio Feb 2015 0800 02 febbraio 2015

Usa, studentessa si spoglia in biblioteca: il video finisce in Rete

Sexy esibizione di Kendra Sunderland all'Università dell'Oregon. La ragazza è stata denunciata per atti osceni in luogo pubblico. Foto.

  • ...

Ha girato un video sexy di 31 minuti nella biblioteca dell'Oregon State University.
Poi l'ha caricato in Rete e in pochissimi giorni ha totalizzato 260 mila visualizzazioni.
Un gesto che è stato pagato a caro prezzo da Kendra Sunderland: la 19enne, infatti, è stata denunciata per atti osceni in luogo pubblico (guarda le foto).
Il filmato (pare sia stato realizzato nel 2014) ritrae la studentessa mentre si sveste progressivamente e una volta nuda, praticare esplicitamente atti di autoerotismo.
Le immagini, caricate anche sul celebre sito pornografico PornHub, sono state prontamente rimosse.
CONTENUTO ''BOLLENTE''. Chi ha visto il video ha assicurato che il contenuto è a dir poco 'bollente', cosa che ha fatto infuriare i vertici dell'ateneo e stupito molte persone che si sono domandate come sia potuto accadere tutto ciò in uno spazio videosorvegliato.
Nonostante i monitor, secondo il portavoce dell'Oregon State University «è impossibile essere ovunque in una sola volta». Oltre a essere frequentata da circa 30 mila utenti a settimana, «la biblioteca universitaria è costituita da sei piani e si estende per 340 mila metri quadri».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso