Rupert Murdoch 140510120302
TIVÙ 4 Febbraio Feb 2015 2027 04 febbraio 2015

Sky: fatturato cresce del 17% in sei mesi, boom di abbonati in Italia

Nel secondo semestre 2014 i ricavi salgono a 3,4 miliardi di sterline. I clienti mondiali sono quasi 25 milioni.

  • ...

Rupert Murdoch.

Può sorridere la tivù di Ruper Murdoch.
Sky ha segnato nel semestre al 31 dicembre, il primo dell'esercizio del gruppo, un fatturato in crescita del 17% a 4,3 miliardi di sterline (5,7 miliardi di euro), con un progresso dell'utile operativo lordo del 16% a 811 milioni (1.079 milioni di euro).
QUASI 25 MILIONI DI ABBONATI. Il gruppo televisivo britannico ha raggiunto poi i 24,8 milioni di abbonati, con 493 mila nuovi clienti solo nell'ultimo trimestre.
E se la crescita degli abbonati è apparsa vivace in Germania e Austria (+214 mila nel trimestre), come in Gran Bretagna e Irlanda (+204 mila), per il colosso della pay tivù la performance sulla piazza italiana appare forte, con 30 mila nuovi clienti tra ottobre e dicembre in quello che appare, sottolinea, «la più alta crescita in 12 trimestri».
Il gruppo controllato da Rupert Murdoch (al 39%) ha raggiunto così 4,734 milioni di abbonati a fine 2014 (4,760 milioni un anno prima).
Crescono i prodotti a pagamento (+47 mila unità), con l'Hd a fare da traino (35 mila acquisizioni nette nel trimestre) e una penetrazione di tale tecnologia al 66% del parco abbonati (55% nel 2014).
SCENDE TASSO DI ABBANDONO. Il tasso di abbandono della clientela in Italia ('churn') scende nell'ultimo trimestre al 10% (era al 13,1% l'anno precedente), grazie alla crescita degli abbonati connessi (1,4 milioni, +50% su base annua).
In euro l'utile operativo in Italia è di 50,5 milioni. Nello stesso periodo l'unità in Germania e Austria registra perdite operative per 13 milioni con ricavi per 694 milioni, mentre la divisione 'ammiraglia' in Regno Unito e Irlanda ha segnato 3,838 miliardi di ricavi con 650 milioni di utile operativo.

Correlati

Potresti esserti perso