CULTURA 11 Febbraio Feb 2015 0800 11 febbraio 2015

Massimo Gatti, in Bocconi la mostra Witness of silence

Nell'Auditorium dell'Università una raccolta di scatti realizzati tra il 1998 e il 2004: periodo durante il quale l'artista frequentava cliniche e ospedali di svariate parti del mondo. Foto.

  • ...

Nel nuovo bellissimo spazio dell'auditorium Bocconi, dove si trova una parte delle opere d'arte dell'Università, si è tenuta il 10 febbraio una mostra fotografica di Massimo Gatti (guarda le foto).
Witness of silence è una raccolta di scatti realizzati tra il 1998 e il 2004: un periodo durante il quale, per motivi di salute, Massimo Gatti frequentava cliniche e ospedali di svariate parti del mondo.
DA LONDRA A LOS ANGELES. Dopo l'esposizione nel 2013 a Londra alla Robilant+Voena Gallery, la mostra sarà portata a Los Angeles nell'autunno del 2015.
Due opere sono affisse in permanenza alla Bocconi.

Correlati

Potresti esserti perso