CULTURA 9 Marzo Mar 2015 0800 09 marzo 2015

Charles Bukowski e i disegni inediti del Taccuino di un vecchio sporcaccione

Le illustrazioni non comparvero mai nel suo libro. Nel 1974 li diede a Michael C. Ford. Foto.

  • ...

Poeta, scrittore e disegnatore. Perché Charles Bukowski è stato anche questo.
Come raccontato dal sito letteratura.rai.it, le sue illustrazioni comparivano fra le pagine dei suoi libri.
Quelle destinate a Taccuino di un vecchio sporcaccione, pubblicato dalla casa editrice Frepp, non furono però mai inserite (guarda le foto).
REGALATE NEL 1974. Michael C. Ford nel 1974 lavorava per Frepp e si offrì di restituirle allo scrittore, ma Charles Bukowski non le volle: «Tienile tu ragazzo», disse. «Potrebbero valere qualcosa un giorno».
Michael C. Ford allora le conservò e riapparvero per caso qualche anno fa mentre metteva in ordine la sua scrivania.
A parte una piccola mostra in una galleria di Long Beach, è la prima volta che i disegni del celebre poeta scomparso il 9 marzo 1994 sono visibili al pubblico.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso