Carey Fukunaga 150331184113
FILM 31 Marzo Mar 2015 1841 31 marzo 2015

It arriva al cinema con un remake

Carey Fukunaga, il regista, è quello di True Detective. A King piace il progetto. E sarà una trilogia.

  • ...

Carey Fukunaga, regista di It.

Lo volete un palloncino? I bambini degli Anni 80 e 90 faranno meglio a nascondersi in casa, perché Pennywise sta per tornare. L'inquietante pagliaccio di It, capace di traumatizzare intere generazioni speculando sulla coulrofobia (la paura dei clown), potrebbe presto approdare al cinema.
RIPRESE DA GIUGNO. Una straordinaria notizia per gli amanti del romanzo di Stephen King, che dopo il film a puntate prodotto per la tivù nel 1990 (un cult, ma non esattamente un capolavoro), non possono che essere entusiasti di ritrovare il loro incubo preferito, per la prima volta sul grande schermo.
Il progetto è già a uno stadio piuttosto avanzato: le riprese dovrebbero iniziare a giugno ed è già stato scelto il regista. Si tratta di Cary Fukunaga 37enne californiano con padre giapponese e madre svedese che ha sorpreso tutti all'esordio televisivo con la serie True Detective.
IL PRODUTTORE: «SARÀ DAVVERO SPAVENTOSO». E siccome nemmeno le tre ore abbondanti della prima versione sono bastate per raccontare al meglio le 1.200 pagine del romanzo, stavolta si è optato per una trilogia. «Riporteremo un po' della brutalità del libro», ha spiegato Seth Grahame-Smith, uno dei produttori, «quella che non ci poteva essere nella miniserie perché era pensata per un pubblico televisivo. Penso che sarà qualcosa di veramente spaventoso».
King ha già letto la sceneggiatura, scritta dallo stesso Fukunaga con Chase Palmer e David Kajganich, e ne sarebbe entusiasta.
E se piace a lui, che fu in grado di disprezzare lo Shining di Stanley Kubrick fino al punto di riproporne una versione non proprio eccezionale scritta e diretta in prima persona, dovrebbero essere tutti d'accordo.

Correlati

Potresti esserti perso