Armenia 150415102722
DALLA TIVÙ ALLA POLITICA 15 Aprile Apr 2015 1026 15 aprile 2015

Kim e Khloe Kardashian denunciano il genocidio armeno

Le due showgirl americane hanno fatto un viaggio nel loro Paese d'origine.

  • ...

Kim e Khloe Kardashian hanno fatto un viaggio per denunciare il genocidio armeno.

Anche le sorelle Kim e Khloe Kardashian hanno denunciato il genocidio degli armeni. Americane ma di origine armena, le due showgirl si sono ritagliate un ruolo più serio in questi giorni con un viaggio sotto i riflettori nella terra dei loro avi. Accolte con il tappeto rosso dalle autorità di Erevan, le due donne hanno deposto tulipani scarlatti davanti alla fiamma eterna di Tsitsernakaberd, il memoriale delle vittime armene delle stragi turche d'inizio '900, e hanno incontrato il primo ministro Hovik Abrahamyan.
NESSUN TABU. Di fronte alla fiamma eterna le sorelle sono state accompagnate dalle cugine armene Kara e Kourtni: «Una giornata emozionante al museo del genocidio», ha commentato poi Kim su Twitter senza paura di sfidare il tabù turco sulla parola genocidio. E Khloe le ha fatto eco: «Mia sorella e io vogliamo creare consapevolezza non solo sul genocidio degli armeni ma su tutti i genocidi. Conoscenza è potere».

Correlati

Potresti esserti perso