GOSSIP 9 Giugno Giu 2015 1752 09 giugno 2015

Milano, Conchita Wurst: «Putin a Expo? Mi piacerebbe incontralo»

L'artista si trovava alla Stazione Centrale per presentare un album di debutto e un libro che racconta la sua vita.

  • ...

Vorrebbe incontrare Putin per «cercare di capire i suoi ragionamenti e magari fargli cambiare idea».
Ha detto proprio così Thomas Neuwirth, meglio noto con lo pseudonimo di Conchita Wurst, il 9 giugno a Milano durante la presentazione delle sue ultime due opere: un album di debutto intitolato Conchita e un libro autobiografico, Io Conchita. La mia storia.
CONCHITA HA VINTO L'EUROVISION NEL 2014. L'artista, che vinse l'Eurovision Song Contest nel 2014, ha incontrato la stampa nella Sala reale della Stazione Centrale e ha spiegato: «Ho studiato tanti anni per fare la cantante, perché il mio obiettivo è fare qualcosa che mi renda felice. Volevo anche essere famosa, perché è divertente, ma al contempo conduco una vita normale andando a fare la spesa. Senza ciglia finte e parrucca non mi riconoscereste».
SI È ESIBITA ANCHE ALLL'ONU. Conchita, dopo la vittoria a Copenaghen, è conosciuta a livello internazionale: nel novembre del 2014 si è esibita anche in una perfomance dal vivo all'Onu, alla presenza di Ban Ki-Moon.
Ma non sono certo mancate le critiche, spesso spietate, nei confronti dell'artista. Le più dure sono arrivate proprio dalla Russia, da esponenti governativi.
Ciononostante, Conchita, alla domanda se incontrasse il Presidente della Federazione Russa a Expo cosa gli vorrebbe dire, ha risposto : «Mi piacerebbe incontrare Putin per capire certi suoi ragionamenti e magari cercare di fargli cambiare idea».

Correlati

Potresti esserti perso