Young 150717111717
MUSICA 17 Luglio Lug 2015 1116 17 luglio 2015

Neil Young abbandona lo streaming

Secondo il cantautore la qualità del suono è troppo mediocre.

  • ...

Neil Young, come Sting, ha detto addio allo streaming.

Secondo Neil Young «lo streaming fa schifo. È l'audio peggiore nella storia. La mia musica è stata rimossa da tutti i servizi di streaming, ci tornerà quando migliorerà la qualità». Si è espresso così il cantautore riguardo la nuova tecnologia. Così ha annunciato su Facebook l'addio a Spotify e Apple Music.
COME STING. La decisione controcorrente fa il paio con quella presa da Prince qualche giorno fa. Neil Young da tempo ha intrapreso una battaglia in favore della qualità del suono, lanciando il lettore di musica Pono Player. È un dispositivo dove si possono caricare meno canzoni - quindi sono meno compresse - con il risultato che la qualità dell'audio è migliore.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso