Moretti Nanni Produttore 130829162422
ANNIVERSARIO 19 Agosto Ago 2015 1601 19 agosto 2015

Il cinema italiano fa gli auguri a Nanni Moretti, uno splendido 62enne

Nanni Moretti compie gli anni: le migliori battute del regista di Bianca, Caro diario, Habemus papam e Il caimano.

  • ...

Sessantadue anni e non sentirli. Regista, sceneggiatore, produttore e attore, Nanni Moretti festeggia il compleanno il 19 agosto. Un modo come un altro per ripercorrere la carriera di un'icona del cinema italiano.
ESORDIO NEL 1976. Nato accidentalmente a Brunico nel 1953, durante un periodo di vacanza dei genitori in Trentino-Alto Adige, dopo il liceo classico nel 1973 gira in Super 8 il suo primo cortometraggio La sconfitta. Il primo lungometraggio Io sono un autarchico esce, invece, nel 1976 e cattura l'attenzione di molti critici, finendo con l'essere proiettato anche ai Festival del cinema di Berlino e Parigi.
IL SUCCESSO CON ECCE BOMBO. Ecce Bombo, il suo primo vero successo esce nel 1978 e ci mette un attimo a conquistare il grande pubblico.
Nel 1981, con Sogni d'oro, Moretti vince il Leone d'argento alla Mostra del cinema di Venezia.

  • Ecce bombo (1978).

Nel 1986 è la volta dell'Orso d'argento al Festival di Berlino con La messa è finita. L'anno dopo fonda con Angelo Barbagallo la sua casa di produzione cinematografica, la Sacher film.
DAVID DI DONATELLO COME ATTORE. Il David di Donatello arriva nel 1981 come miglior attore protagonista per l'interpretazione in Il portaborse di Daniele Luchetti. Ed è dagli Anni 90 il suo impegno politico fuori e dentro dal mondo del cinema si intensifica.

  • Bianca (1984).

Sempre nel 1991 prende in gestione una vecchia sala cinematografica e la rimette a nuovo, inaugurando così il cinema Nuovo Sacher, che si propone di proiettare solo film «impegnati».
TRIONFO A CANNES CON CARO DIARIO. Nel 1994 Caro diario vince il premio per la miglior regia al Festival di Cannes. Passano sette anni e Moretti riceve la Palma d'oro al Festival di Cannes e il David di Donatello per La Stanza del figlio, che descrive la vita di una famiglia dopo la morte accidentale di uno dei loro figli adolescenti.

  • Palombella rossa (1989).

  • Caro diario (1993).

Tra le altre pellicole più recenti di Moretti spiccano Il caimano del 2006, ispirato alla figura di Silvio Berlusconi, Habemus papam, con Michel Piccoli che interpreta un papa in crisi esistenziale e Mia madre del 2015 , con Margherita Buy.
Nel 2012 è stato nominato commendatore delle Arti e delle Lettere dal ministro della Cultura francese.

  • Il caimano (2006).

  • Habemus papam (2011).

Correlati

Potresti esserti perso