Bear Grylls 150911130711
CULTURA 12 Settembre Set 2015 0900 12 settembre 2015

Libri novità 2015, l'esordio di Bear Grylls

Ex soldato delle forze speciali. Showman e avventuriero. Ora anche scrittore. Arriva Il volo fantasma. Da Il segno a Prima che sia domani: le novità in libreria.

  • ...

Il ritorno della destra europea, la sfida di due generazioni che devono allearsi per scrivere il loro futuro, un’avventura da far paura anche a Stephen King.
Il primo romanzo per adulti di Bear Grylls e il racconto di una passeggiata lunga mille miglia.
Ecco i libri segnalati da Lettera43.it per il weekend del 12 e 13 settembre.

Nell’Europa dei nazionalismi

Front National, Jobbik, Lega Nord, Ukip, Alba Dorata.
In un’Unione europea sempre meno unita, i nazionalismi sono tornati a farla da padrone. Dall’Italia alla Francia, dal Regno Unito alla Grecia, fino all’Ungheria di Viktor Orban, la crisi della moneta unica ha messo in mostra tutti i difetti di un progetto che sembra aver tradito il manifesto di Ventotène.
Eva Giovannini, giornalista che negli ultimi anni ha girato il continente per Annozero, Piazzapulita e Ballarò, è andata sulle tracce delle spinte che da destra rischiano di lacerare l’Ue.
Dalla crisi greca all’indipendentismo di Nigel Farage, dal lavoro di storytelling di Marine Le Pen al muro anti-migranti di Orban. Con la sua capacità di influenzare le mosse dei governi, persino di quelli più progressisti, la destra ha già vinto. E per l’Europa è una sfida che vale la sopravvivenza.
Eva Giovannini, Europa anno zero, Marsilio, 206 pagine, 16 euro.

Padri e figli insieme per il domani

Furio Honsell ha 57 anni, e da sette fa il sindaco di Udine. Gabriele Giacomini ne ha 29, ed è il suo assessore all’innovazione e lo Sviluppo economico. Hanno quasi 30 anni di differenza e una passione comune: la politica.
Per questo hanno deciso di scrivere insieme un manifesto che non è quello di una generazione, ma di due che, insieme, possono affrontare le sfide del futuro.
Prima che sia domani. Padri, figli, un’alleanza per ripartire, parla di digital divide, di crisi dei valori, di disamoramento dalla causa pubblica.
Parla di disoccupazione giovanile, ma anche di tutte quelle persone di mezza età che un lavoro l’hanno perso e si ritrovano vittime di un sistema di ammortizzatori sociali insufficiente. Perché non è detto che non si possa affrontare e superare i problemi insieme.
Furio Honsell e Gabriele Giacomini, Prima che sia domani. Padri, figli, un’alleanza per ripartire, Mimesis, 260 pagine, 12 euro.

Tre bambini e un mistero

Il 12 gennaio 2012 quattro aerei si schiantano in quattro continenti diversi.
Potrebbe sembrare uno spaventoso attentato terroristico ma non lo è. Forse è pura casualità, forse no. In tre incidenti su quattro ci sono superstiti: tre bambini completamente illesi.
Nell’incidente avvenuto in Giappone, un uomo è riuscito a registrare un messaggio vocale poco prima di morire: «Eccoli... Il bambino... Il bambino guarda i morti, ossignore quanti sono... Presto ce ne andremo tutti quanti... Il bambino non deve...».
Quello su cui indaga la giornalista Elspeth Martins è un mistero inquietante, che a distanza di anni continua a tenere banco nel dibattito pubblico. Chi sono quei tre bambini? Che cosa nascondono? Perché chi sta vicino a loro sembra subire un’influenza non sempre positiva?
Un romanzo «difficile da lasciare e estremamente coinvolgente». Parola di Stephen King.
Sarah Lotz, Il segno, Nord, 460 pagine, 18 euro.

Il primo romanzo di Bear Grylls

Will Jaeger è un soldato. O meglio, lo era. Da quando la moglie e il figlio sono scomparsi ha deciso di sparire anche lui, di nascondersi al resto del mondo, cercando rifugio in posti in cui nessuno lo potrebbe trovare.
Nessuno tranne un suo caro amico, che arriva alla sua tana giusto in tempo per scoprire che Will è stato catturato e rinchiuso ingiustamente nell’impenetrabile carcere di Black Beach.
Will viene salvato, ma in cambio gli viene chiesto di guidare un’ultima missione. Va in Amazzonia per indagare su un misterioso aereo scomparso.
Lì scoprirà segreti che riportano a uno dei periodi più oscuri della storia dell’umanità, misteri troppo pericolosi per essere svelati.
Ma sarà il solo modo per scoprire che fine hanno fatto sua moglie e suo figlio.
Il volo fantasma è il primo romanzo per adulti di Bear Grylls, ex soldato delle forze speciali inglesi e popolare conduttore di survival show.
Bear Grylls, Il volo fantasma, Mondadori, 418 pagine, 22 euro.

Una passeggiata di mille miglia

Da Indianapolis al Golfo del Messico a piedi.
Mille miglia di cammino attraverso la natura selvaggia e le civiltà che popolano l’America settentrionale e centrale.
L’impresa di John Muir, botanico ed escursionista scozzese trapiantato negli Stati Uniti, è rimasta nella storia.
Aveva 29 anni, quando partì verso Sud, il primo settembre del 1867.
La guerra di secessione era finita da poco, e i suoi segni erano ancora visibili negli Stati meridionali.
Muir, durante il suo viaggio conclusosi in California nella primavera del 1869, ha affidato a un diario i ricordi e le emozioni che viveva.
E oggi si possono leggere in Mille miglia in cammino fino al golfo del Messico.
John Muir, Mille milglia in cammino fino al golfo del Messico, Edizioni dei cammini, 240 pagine, 16,50 euro.

Correlati

Potresti esserti perso