CULTURA 4 Novembre Nov 2015 1651 04 novembre 2015

L'arte erotica attraverso i secoli

La rappresentazione artistica del sesso accomuna molti popoli e culture fin dall'origine dell'umanità (foto).

  • ...

La rappresentazione erotica fa parte del repertorio artistico umano fin da quando abbiamo iniziato a disegnare sulle pareti delle grotte (foto). Dalla Venere di Willendorf, una statuetta femminile di 25 mila anni fa, all'Origine del mondo di Courbet, passando per le stampe Shunga (disegni erotici giapponesi risalenti al XVII secolo), l'uomo ha sempre provato il desiderio di raccontare per immagini uno dei suoi lati più profondi e potenti: la sessualità.
POPOLI DIVERSI, UGUALE ARGOMENTO. Egizi, greci, romani, popolazioni andine, africane, cinesi e giapponesi, è difficile trovare una società che in passato non abbia raccontato l'eros attraverso l'arte. Le finalità delle rappresentazioni sono diverse, e vanno dalla sacralità al misticismo o al puro piacere della creazione artistica.
A volte i risultati sono così forti ed espliciti da scandalizzare anche il più liberino degli osservatori moderni.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso