RICONOSCIMENTO 18 Febbraio Feb 2016 1145 18 febbraio 2016

World Press Photo, il bimbo migrante tra il filo spinato è l'immagine dell'anno

Lo scatto dell'australiano Warren Richardson realizzato tra i campi di Röszke, lungo il confine tra Serbia e Ungheria. Foto.

  • ...

Un uomo che fa passare un bambino attraverso una recinzione tra i campi di Röszke, lungo il confine tra Serbia e Ungheria.
È questa l'immagine, dal titolo 'Speranza per una nuova vita', che ha vinto il World Press Photo 2016 (guarda la gallery).
La foto è stata realizzata dal freelance australiano Warren Richardson.
SCATTO ALLE TRE DEL MATTINO. Il fotoreporter ha coì raccontato la genesi della foto. «Quella notte, dopo cinque giorni in un campo profughi ho visto un gruppo di circa 200 persone che si muoveva nascondendosi tra gli alberi, lungo la barriera del filo spinato. Mandavano le donne e i bambini e le persone anziane davanti». «Abbiamo giocato tutta la notte al gatto e al topo», ha raccontato il fotografo. «Erano circa le tre del mattino quando ho scattato la foto e non potei utilizzare il flash perché la polizia poteva vedere quella gente. Scattai al chiaror della luna».

Correlati

Potresti esserti perso