Real Chuck Morello 160520162423
MUSICA 18 Maggio Mag 2016 1514 18 maggio 2016

Rage Against the Machine, conto alla rovescia per il ritorno

Nuovo sito con countdown. Un progetto con i Public Enemy? Ed è subito hype con boom di click.

  • ...

Cinque anni di astinenza devono essere sembrati un'eternità ai fan dei Rage Against the Machine. Tanto che, quando nella notte tra il 17 e il 18 maggio, la band di Los Angeles ha lanciato il nuovo sito internet prophetsofrage.com, sono bastate poche ore per mandare in tilt la pagina, finita offline a causa dell'eccessivo traffico.
IN ATTESA DEL PRIMO GIUGNO. Un hype giustificato dall'alone di mistero che ha da subito circondato il portale, che in bella evidenza mostrava un conto alla rovescia fino al primo giugno.
Qualcosa bolle nella pentola dei Rage Against the Machine, che non suonano insieme dal 2011. Ma cosa? Per ora è tutto un giallo, alimentato da indizi enigmatici.
UN MESSAGGIO PER I FAN. Inserendo il proprio indirizzo email nel nuovo sito internet, i visitatori ricevono un'immagine con la scritta «Clear the way for the prophets of rage» (preparate la via per i profeti dell'odio), una citazione dal brano dei Public Enemy Prophets of Rage. La stessa frase è apparsa su diversi manifesti appesi per strada e potrebbe essere decisamente indicativa.
Secondo Billboard, il progetto coinvolgerebbe parte dei Rage (il chitarrista Tom Morello, il bassista Tim Commerford e il batterista Brad Wilk, ma non Zack de la Rocha), Chuck D dei Public Enemy e B-Real dei Cypress Hill.

Un altro indizio è arrivato proprio da Chuck D, che ha pubblicato su Twitter un video dei Rage Against the Machine sul palco a Londra nel 2010.

La campagna è accompagnata dall'hashtag #TakeThePowerBack, titolo di una delle canzoni del gruppo.

  • Il video di Take the Power Back dei Rage Against the Machine.

Correlati

Potresti esserti perso