Sanremo Gabbani Scimmia
13 Maggio Mag 2017 2153 13 maggio 2017

Eurovision Song Contest, le regole del Festival

Ha vinto il Portogallo. Il più votato da pubblico e giurie. I 26 Paesi in gara devono esprimere un voto per un'altra nazione. E anche gli spettatori votano solo per gli altri Stati. Il Paese del brano vincitore ospita la kermesse l'anno successivo.

  • ...

Francesco Gabbani non porterà l'Eurovision song contest in Italia. La finale della 62esima edizione del festival della canzone europea, sabato 13 maggio, ha visto trionfare il Portogallo. Erano 26 le nazioni in gara. Venti sono quelle uscite dalle eliminazioni delle due semifinali. E le altre sei erano l'Ucraina, il Paese ospitante, e i 5 Paesi che contribuiscono di più alla European broadcasting union, e cioè Francia, Italia, Spagna, Regno Unito e Germania che accedono direttamente alla finale.

Il televoto viene aperto alla fine delle 26 esibizioni. Il bello è che nessuno può votare per la propria nazione. E quindi gli appelli dei cantanti sono volti a raccogliere il consenso del pubblico degli altri Stati. E la maggiorparte del pubblico ha scelto la canzone portoghese. Così come le giurie di qualità.

Le giurie di ogni Paese, anche quelli eliminati, avevano già votato durante la finale a loro dedicata, che si è svolta il 12 maggio. Le preferenze sono state poi annunciate nazione per nazione fino alla composizione della classifica finale.

L' esibizione di Gabbani è stata accolta con un po' di scetticismo dai commentatori della Bbc. Ma Occidentali's Karma ha vinto il premio della Sala Stampa.

Il tifo in Italia non era mai stato così convinto, persino la Farnesina ha dato il suo sostegno all'artista toscano. Ma non è andata come speravamo. E l'anno prossimo l'Italia non sarà lo scenario della kermesse visto che il Paese che ospita l'Eurovision Song Contest è quello del vincitore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati