Dai che è verde

Orlando Bloom fa 40 anni, 'da pirata'
23 Maggio Mag 2017 0839 23 maggio 2017

Bloom, la cameriera e quei 15 minuti di popolarità da fuck news

Per la serie ricchi e infoiati che si gettano tra le braccia delle bariste, le gesta dell'attore a Londra fanno il giro del mondo. A quando un colpo di testa delle colleghe attrici?

  • ...

Potrebbe essere una fake news, sicuramente è una fuck news, o meglio, una scopata che fa notizia. Cornice, un lussuoso albergo londinese, protagonisti una procace barista nonché aspirante attrice di nome Viviana Ross, e uno dei divi più desiderati, Orlando Bloom, in tour promozionale per il film Unlocked. Che significa “svelato”, ma anche “aperto, non chiuso a chiave”, come la camera di Orlando in cui Viviana si crogiolava dopo una bollente notte di sesso, mentre Legolas era uscito per un’intervista.

UNA NOTTE DA LICENZIAMENTO. Al manager dell’albergo, che probabilmente aveva già notato sospette vibrazioni fra il Vippissimo e la bella dipendente, è bastato spingere la porta per avere le prove di una proibita fraternizzazione fra un cliente e un membro del personale. Il tempo di rivestirsi, e Viviana è stata licenziata. «Ne è valsa la pena, è un amante straordinario», assicura la ragazza, che evidentemente sa giocare bene le sue carte, e non solo quelle che mostra generosamente su Instagram.

Nessuna conferma delle voci che giravano tempo fa su Bloom a Hollywood, e cioè che fosse allergico al sapone

Solo parole carine per l’ex di Miranda Kerr e Katy Perry, e nessuna conferma delle voci che giravano tempo fa su di lui a Hollywood, e cioè che fosse allergico al sapone, si cambiasse solo una volta a settimana ed emanasse tutto l’afrore perturbante di uno che dorme abitualmente col proprio cane. (Va detto che sul dirty carpet degli attori zozzoni Orlando è in ottima compagnia: ci sono Brad Pitt, Ben Affleck e perfino l’etereo Robert Pattinson di Twilight).

UN QUARTO D'ORA DI POPOLARITÀ. Probabilmente Bloom si è già dimenticato della cara amica di una sera (pare che non si siano nemmeno scambiati il numero di cellulare), ma le ha comunque regalato un quarto d’ora di notorietà che la giudiziosa Viviana, arrivata solo due mesi fa in Inghilterra dalla Romania, saprà mettere a frutto. Del resto la libido ancillare che divampa nel maschio ricco e famoso quando è da solo in un albergo di lusso ha già fatto la fortuna di Nafissatou Diallo, l’ex cameriera preda di Strauss Kahn al Sofitel di New York e oggi orgogliosa proprietaria del ristorante Chez Amina. Finora non si hanno notizie di dive ricche e famose che insidiano camerieri e baristi degli alberghi. In caso di raptus lussuriosi tutt’al più saltano addosso al frigobar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso