Beren
1 Giugno Giu 2017 1540 01 giugno 2017

Tolkien, dopo un secolo arriva l'inedito Beren e Lúthien

Pubblicato in Gran Bretagna da HarperCollins e in Italia da Bompiani, il libro racconta la storia personale del maestro del fantasy. L'autore lo scrisse al ritorno dalla terribile battaglia della Somme, esorcizzando gli orrori della Grande Guerra.

  • ...

È la storia d'amore che ha 'salvato' Tolkien dal ricordo degli orrori visti nelle trincee della Prima Guerra mondiale. Arriva nelle librerie del Regno Unito, pubblicato da HarperCollins dopo 100 anni dalla sua stesura, l'atteso inedito del maestro del fantasy, Beren e Lúthien.

IL TENTATIVO DI ESORCIZZARE LA GUERRA. In Italia il libro uscirà per i tipi di Bompiani e promette di raccontare la grande storia personale del suo autore. Tolkien lo scrisse infatti al ritorno dalla terribile battaglia della Somme, in Francia, dove aveva combattuto per l'esercito britannico, cercando di immaginare un mondo il più possibile lontano da quello reale che lo aveva traumatizzato. John Garth, uno dei massimi studiosi di Tolkien a livello mondiale, ha spiegato che il volume fu proprio il tentativo di esorcizzare il ricordo della Grande Guerra. L'ispirazione giunse mentre lo scrittore era convalescente in seguito alla febbre da trincea, una malattia molto diffusa fra i soldati: «Aveva perso due dei suoi migliori amici in battaglia e si sentiva distrutto dal punto vista psicologico e fisico», ha detto Garth.

LA MOGLIE EDITH SPLENDIDA ELFA. In quei giorni difficili nacque la storia di Beren e Lúthien, i cui nomi sono incisi sulla tomba di Tolkien e della moglie. Il loro è un amore fra grandi difficoltà, tra un umano della Terra di Mezzo, mortale, e un'elfa di stirpe regale, immortale. L'autore si immedesimò nel protagonista maschile del racconto, Beren, vedendo in sua moglie Edith la figura della splendida Lúthien, descritta come la più bella di tutti i figli di Ilúvatar.

INEDITO SCOPERTO DAL FIGLIO CHRISTOPHER. A scoprire l'inedito, parte di un progetto abbandonato da Tolkien nel 1918, è stato il figlio, Christopher Tolkien, che ha fatto un grande lavoro di riorganizzazione dei testi, estrapolando la vicenda di Beren e Lúthien. Il volume raccoglie infatti le varie versioni della storia d'amore fantasy, incluse quelle che erano state soltanto abbozzate dall'autore. L'uscita del libro coincide anche col decimo anniversario dalla pubblicazione di un altro romanzo postumo di Tolkien, I figli di Húrin, sempre ambientato nell'universo immaginario della Terra di Mezzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso