Sinéad O'connor
8 Agosto Ago 2017 0951 08 agosto 2017

Musica, lo sfogo di Sinead O'Connor: «Sono sola, tutti contro me»

In un lungo video apparso su Facebook la cantante ha raccontato di sentirsi abbandonata e di vivere in un motel in New Jersey. «Le malattie mentali sono uno stigma. Tutti ti trattano male».

  • ...

Sinead O'Connor, la cantante di Nothing Compares 2 U ha pubblicato un video shock sul suo profilo Facebook. «Sono da sola» ha detto quasi in lacrime, «tutti mi trattano male» e «sono malata. Le malattie mentali sono come le droghe» ha detto in un video di circa 11 minuti. «Vivo in un motel Travelodge in New Jersey», ha raccontato ancora la O'Connor.

«NON C'È PIU' NIENTE NELLA MIA VITA». «Sono da sola. E non c'e' niente nella mia vita eccetto il mio psichiatra, la persona più dolce al mondo, che mi tiene in vita», ha aggiunto. «Voglio che tutti sappiano cosa significa, e perchè faccio questo video. Le malattie mentali sono come le droghe, sono uno stigma: all'improvviso tutte le persone che dovrebbero amarti e prendersi cura di te ti trattano male».

Poco più di un anno fa la cantante era stata data per scomparsa, salvo poi essere ritrovata in un sobborgo di Chicago. Secondo il sito d'informazione britannico Independent ad O'Connor è stato diagnosticato un disturbo bipolare e che recentemente ha perso la custodia del figlio 13enne. Nel suo sfogo la 54enne ha anche spiegato di star «combattendo e combattendo e combattendo come fanno milioni di persone. Se fosse stato per me io sarei già andata. Sarei tornata da mia madre. Perché io ho camminato su questa terra da sola per due anni a causa dei miei maledetti problemi mentali e mi fa arrabbiare il fatto che nessuno si sia preso cura di me» ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso