CRACCOSADLER
16 Novembre Nov 2017 1151 16 novembre 2017

Michelin 2018, Cracco e Sadler perdono una stella

Lo chef testimonial e star tivù ha appena aperto il suo terzo locale milanese in società con Lapo Elkann. "Downgrade" anche per l'altro ambasciatore della cucina meneghina. L'annuncio alla presentazione della Guida al Regio di Parma. Tutti i premiati.

  • ...

Annuncio choc al Regio di Parma che ospita la presentazione della Guida Michelin 2018: Carlo Cracco, chef testimonial per eccellenza e star del piccolo schermo, ha perso una delle due prestigiose stelle. Solo una manciata di giorni fa ha aperto Garage Italia Customs, il suo terzo locale milanese in società con Lapo Elkann. Una stella in meno anche per Claudio Sadler, un altro dei simboli della Milano da mangiare.

LA TERZA STELLA PER NIEDERKOFLER. Tre stelle confermate per i superchef Bottura, Romito, Alajmo, Santini dal Pescatore, Crippa, Beck, Pinchiorri, Cerea. E una new entry: si aggiudica la terza stella Norbert Niederkofler del St. Hubertus a San Cassiano il Val Badia. Sempre nel capoluogo lombardo brinda invece Vun di Andrea Aprea che passa a due stelle. Soddisfazione anche per una stella in più per Matteo Metullio di La Siriola di San Cassiano in Alta Badia e Alberto Faccani del Magnolia di Cesenatico.

LE NEW ENTRY. Conquistano invece la loro prima stella Matias Perdomo di Contraste, Roberto Conti di Trussardi alla Scala ed Eugenio Boer di Essenza tutti e tre a Milano. Maurizio Bufi di Villa Giulia nel Gargnano (Brescia), Umberto De Martino di Florian Maison a Bergamo, Raffaele Lenzi e Andrea Berton di Berton al Lago a Torno (Como). E, ancora: Andrea Larossa dell'omonimo ristorante ad Alba, Andrea Ribaldone dell'Osteria dell'Arborina ad Annunziata, Cuneo, Enrico Bartolini e Donato Ascani di Glam a Venezia, Alessio Longhini dello Stube Gourmet di Asiago, Francesco Brutto dell'Undicesima Vineria di Treviso e Manfred Koflier di Tirolo (Merano) chef di Culinaria. Adriano Baldassarre di Tordomatto, Riccardo di Giacinto di All'Oro e Fabio Ciervo de La Terrazza a Roma, Luciano Villani della Locanda del Borgo a Telese Terme, Cristoph Bob del Refettorio a Conca dei Marini (Salerno), La Serra di Positano di Luigi Tramontano, Conquibus di Alberto Sparacino a San Gimignano; Fabrizio Borraccino de Il Poggio Rosso a Castelnuovo Berardenga (Si), Marcello Corrado a Castiglione d'Orcia, Davide Pezzuto, D. One, Roseto degli Abruzzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso