Cobain Foto 3
9 Gennaio Gen 2018 1145 09 gennaio 2018

Nirvana, un amico di Kurt Cobain mette in Rete nastri inediti

John Purkey ha pubblicato sul suo canale YouTube il contenuto di quattro musicassette che il cantante dei Nirvana aveva inciso all'inizio della sua carriera. Al loro interno ci sono brani mai ascoltati prima.

  • ...

John Purkey era un amico di vecchia data di Kurt Cobain. Uno di quelli a cui il cantante dei Nirvana era particolarmente attaccato. Tanto da confidargli segreti o fargli anche piccoli doni. Purkey ora gestisce un canale YouTube dove è conosciuto per aver svelato alcuni segreti sulla band nata ad Aberdeen (Washington, Usa) nel lontano 1987. In Rete spesso carica materiale inedito sul gruppo e racconta aneddoti sconosciuti ai più.

Purkey ha decisio di rendere disponibili sul web dal 6 gennaio quattro nastri demo che gli erano stati dati dallo stesso Kurt Cobain

QUATTRO NASTRI DEMO. Questa volta Purkey ha voluto regalare ai tanti fan dei Nirvana qualcosa in più di alcune semplici storielle. L'uomo ha infatti decisio di rendere disponibili sul web dal 6 gennaio alcuni nastri demo che gli erano stati dati dallo stesso Kurt Cobain. Si tratta di quattro cassette digitalizzate con materiali degli esordi della band e registrati con Krist Novoselic al basso e Chad Channing alla batteria, musicista che fu sostituito da Dave Grohl nel 1991 durante le registrazioni di Nevermind (leggi la storia segreta di tutte le canzoni dei Nirvana). I nastri contengono oltre due ore di materiale in larga parte considerato inedito.

«Questa è la prima musicassetta che Kurt mi ha dato. La qualità del suono non è perfetta ma non è così male. Insomma è ascoltabile». Con queste parole John Purkey descrive il primo nastro pubblicato sul suo canale YouTube. «Il suono è rimasto invariato da quando Kurt mi ha consegnato le cassette», conclude. In questa prima digitalizzazione si trovano Paper Cuts, Downer, Beeswax, Aero Zeppelin, Floyd the Barber, If You Must, Spank Thru, Mexican Seafood, Pen Cap Chew e Montage of Heck.

«Questa è invece la seconda cassetta che Kurt mi ha donato», scrive il proprietario dei nastri. Siamo a cavallo tra il 1988 e il 1990. Incise si trovano Blandest, Mr. Moustache, Sifting Instrumental, Blew, Spank Thru, Love Buzz (Early Single Version?) e Big Cheese.

«Questo è il nastro che Cobain mi ha consegnato dopo aver registrato le canzoni per quello che sarebbe diventato Bleach (album pubblicato nel giugno del 1989 dalla Sub Pop Records, ndr)». All'interno della cassetta troviamo: Intro, Scoff, Swap Meet, Blew, Love Buzz, About a Girl, Negative Creep, School e Big Long Now.

«Registrato con Chad e prodotto da Butch Vig. Kurt ha iniziato il doppiaggio ad alta velocità all'inizio della registrazione quasi per gioco», si legge nella nota di questo ultima cassetta. Qui troviamo incise Intro, Immodium, Pay to Play, Sappy, Polly, In Bloom, Lithium (Mix 6) e Dive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso