Sergio Marchionne Fiat 140630152145
AUTOMOBILI 30 Giugno Giu 2014 1030 30 giugno 2014

Fiat, Marchionne: «contratto il prima possibile»

L'amministratore di Fca: «Per Fiom rimane l'invito a siglare accordi».

  • ...

Sergio Marchionne ha rivelato, nella seduta del30 giugno dell’associazione degli industriali torinesi, che ha intenzione di siglare al più presto il contratto specifico di primo livelloalla Fiat: «Si chiuderà, cercheremo di farlo il prima possibile, il nostro impegno c'è».
«FIOM PRENDA PARTE ALLA DISCUSSIONE». Sempre sul contratto l’amministratore delegato di Fca ha tagliato corto sull’opposizione portata avanti dalla Fiom: «C'è un accordo con i sindacati di maggioranza, l'invito alla Fiom a firmare quegli accordi, a sedersi al tavolo e a far parte di questo mondo rimane, è inutile reinventarsi delle regole».
Marchionne ha anche detto di non escludere ma nemmeno di prendere in considerazione un possibile ritorno di Fiat in Confindustria.
FCA SBARCA A NEW YORKIN OTTOBRE. Per proseguire la fusione con Chrysler l’amministratore delegato di Fca ha dichiarato che «quest'anno, entro ottobre» il titolo della multinazionale dovrebbe essere quotato alla borsa di New York.
In ultima battuta Marchionne ha espresso positività per le vendite negli Stati Unitinel secondo trimestre: «Per il mercato americano sarà un buon mese. Per il resto aspettiamo con fiducia i risultati».

Correlati

Potresti esserti perso