Borsa Milano 130605091408
MERCATI 3 Luglio Lug 2014 1200 03 luglio 2014

Borsa, live Piazza Affari e spread del 3 luglio 2014

Milano chiude positiva. Stabile Fincantieri nel giorno del debutto.

  • ...

La Borsa di Milano.

Terza giornata di rialzi a Piazza Affari nella seduta di giovedì 3 luglio. Milano spicca ancora tra le performance positive dei principali listini europei spinti dalle indicazioni di politica monetaria del presidente della Bce, Mario Draghi e il dato sui nuovi posti di lavoro a giugno negli Stati Uniti.
Il Ftse Mib ha chiuso a +0,95% e 21.884 punti.
MEDIASET MAGLIA ROSA. Maglia rosa Mediaset (+3,5%), favorita dal ripristino della raccomandazione 'neutral' di Mediobanca, bene anche Fiat (+2,94%), che ha annunciato per il primo agosto l'assemblea per la fusione con Chrysler, le cui vendite in Canada hanno fatto registrare il miglior semestre dal 1988 ad oggi.
SPREAD A 157. L'assenza di aspettative su possibili azioni da parte della Bce mantiene sostanzialmente stabili gli spread di Italia e Spagna. Il differenziale tra Btp e Bund tedesco si è attestato a 157 punti base.

17.30 - MILANO CHIUDE A +0,95%. Piazza Affari chiude in rialzo. Il Ftse Mib guadagna lo 0,95% a 21.884 punti.

16.30 - L'EUROPA ALLUNGA CON WALL STREET. L'Europa allunga il passo con Wall Street che il 4 luglio è chiusa per l'Independence day. L'indice d'area Stoxx 600 si avvicina al punto percentuale di rialzo così come Francoforte e Parigi. Milano guadagna lo 0,8% a 21.851 punti con lo spread tra Btp e Bund su quota 157 punti. Maglia rosa resta Mediaset (+3,54%) con l'accordo raggiunto con Telefonica su Dts. A seguire Luxottica (+3,15%). Sempre ben comprata FinecoBank (+4,65%) mentre, tra i bancari, le vendite piegano il Banco Popolare (-1,8%).

15.35 - NUOVO RECORD A WALL STREET. Apertura record a Wall Street, col Dow Jones che per la prima volta nella sua storia supera i 17.000 punti (17.015,92, +0,29%). Bene anche il Nasdaq che sale dello 0,35% e l'indice S&P500 dello 0,29%.

15.13 - L'EUROPA SALE DOPO LE PAROLE DI DRAGHI. Le Borse europee continuano ad essere in positivo dopo le indicazioni di politica monetaria del presidente della Bce, Mario Draghi e il dato sui nuovi posti di lavoro a giugno negli Stati Uniti. L'indice d'area guadagna quasi mezzo punto così come Londra e Francoforte. Maglia rosa è Milano che sale dello 0,7% a 21.830 punti. Piatta, invece, Madrid. A Piazza Affari è in luce Mediaset (+3,9%) seguita da Luxottica (+3,01%) e Fiat (+2,94%). E ancora di corsa la matricola Fineco (+3,85%).

12.44 - MILANO (+0,73) SU CON MEDIASET FINECO E FIAT. Conferma il rialzo Piazza Affari dopo oltre 3 ore di scambi, con il Ftse Mib in crescita dello 0,73% a 21.842 punti. Gli acquisti si concentrano su Mediaset (+4,59%), Fineco (+3,2%), al secondo giorno di scambi e Fiat (+3%). Invariata la matricola Fincantieri. Dato il predominio netto della componente retail (80%) in fase di collocamento, la stabilità del titolo in Borsa è data proprio dall'interesse dei piccoli risparmiatori a tenere le azioni per almeno un anno, al fine di ricevere in premio un'azione ogni 20 possedute per chi le tiene in portafoglio per almeno un anno. Deboli Bper (-1,29%), Banco Popolare (-0,8%), Atlantia (-0,48%), Enel (-0,46%), Snam (-0,31%) e Cnh (-0,33%), bene invece Autogrill (+1,72%) dopo uno studio di Mediobanca, Telecom (+2,22%), Mps (+1,65%) e Sogefi (+2%) che fornirà ad Audi le nuove sospensioni in fibra di vetro

10.44 - FIAT DI CORSA (+2,3%) CON VENDITE CHRYSLER CANADA. Accelera Fiat in Piazza Affari, in controtendenza rispetto ad alcuni rivali europei. Il titolo del Lingotto sale del 2,34% a 7,69 euro, favorito dal dato sulle vendite di Chrysler in Canada. Per il marchio Usa, che ha aumentato mediamente del 3% le consegne nei primi 6 mesi dell'anno, si tratta del miglior primo semestre dal 1988.

10.12 - EUROPA POSITIVA, MILANO A +0,7%. Mattinata di rialzi per le Borse europee, con Milano (+0,73%) in testa davanti a Londra, Parigi e Francoforte (+0,2% tutte e 3) e Madrid (-0,03%).
Gli acquisti premiano le materie prime, tralasciando le banche ad eccezione di FinecoBank (+3,5%), protagonista di un nuovo sprint in Piazza Affari. Invariata Fincantieri, matricola di oggi. Lieve calo di Bnp (-0,31%) a Parigi e Ubs (-0,24%) a Zurigo.

9.18 - AVVIO STABILE A LONDRA: +0,07%. Avvio stabile per la Borsa di Londra con l'indice FTSE-100 che guadagna lo 0,07% a 6.821,21 punti.(ANSA)

9.16 - PARIGI, AVVIO STABILE: +0,04%. Avvio stabile per la Borsa di Parigi, con l'indice Cac-40 che segna +0,04% a 4.446,7 punti.

9.14 - FRANCOFORTE PIATTA IN APERTURA: -0,01%. Avvio di giornata piatto per la Borsa di Francoforte (-0,01%) con l'indice Dax che segna 16.770,14 punti.

9.09 - FINCANTIERI STABILE AL DEBUTTO. Debutto senza infamia e senza lode per Fincantieri in Piazza Affari. La matricola navale segna un rialzo dello 0,06% a 0,78 euro in avvio di seduta. Proseguono invece gli acquisti su FinecoBank dopo il rialzo dell'8% segnato ieri nel primo giorno di quotazione. Il titolo della Banca multicanale sale infatti dell'1,5% a 4,06 euro.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso